news nazionali pagina 2

Il populismo e i pericoli dei movimenti «contro»

I leader dell’attuale governo italiano sono orgogliosi di definirsi “populisti”. Non sono gli unici a rivendicare quel titolo. Il populismo è in ascesa ovunque. Nel 2017, il Cambridge Dictionary lo definì la parola dell’anno.
S. Fabbrini, "Il Sole24Ore", 5 agosto 2018

continua...


Mattarella: doppio passaporto, idea improvvida

Il presidente della repubblica Sergio Mattarella torna a parlare del confine del Brennero. «Grandi conquiste della storia e della civiltà dei rapporti internazionali, come la scomparsa della frontiera tra Francia e Germania, tra Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord rappresentano patrimonio dell’umanità — ha detto.
A. Saccoccio, "Corriere del Trentino", 27 luglio 2018

continua...


75 anni fa cadeva il fascismo

Il ventennio precedente aveva visto l'affermarsi in Italia di una politica che - pur mascherata dalla retorica dell'efficienza e dominata dallo spirito dell'operetta muscolare e comica del segretario del Partito Nazionale Fascista Starace anziché da quello della "tragedia di Stato" - aveva coperto la penisola e la sua società con una cupa ed oppressiva dittatura, priva di libertà, di democrazia e di diritti.
Bruno Dorigatti, "Corriere del Trentino", 25 luglio 2018

continua...


«Decreto dignità, il metodo è sbagliato»

Fare un calcolo dell’impatto occupazionale del decreto dignità in Trentino «è praticamente impossibile». Lo chiarisce il presidente dell’agenzia del lavoro della provincia, Riccardo Salomone, secondo cui l’effetto del decreto — se diventerà norma — si misurerà nel tempo.
"Corriere del Trentino", 21 luglio 2018

continua...


Rapporto Sanità 2018: il Trentino vince la classifica delle performance sanitarie

Il Trentino ha la sanità migliore d'Italia e vince la classifica dei servizi sanitari offerti dai diversi territori. A certificarlo è il CREA, il Consorzio Per La Ricerca Economica Applicata In Sanità dell'università di Roma Tor Vergata, che ha presentato stamattina al Senato della Repubblica il suo Rapporto 2018 sulla “misura delle performance dei Servizi Sanitari Regionali”. 
Ufficio Stampa Provincia, 4 luglio 2018
scarica L'INFOGRAFICA

continua...


«Di Maio mi chiami, la mia legge un modello»

«Il ministro Di Maio mi telefoni, se servirà lo incontrerò volentieri». Sullo stop alle aperture domenicali il governo Lega – 5 Stelle potrebbe avere un valido ed inedito alleato: a tendere una mano al neoministro grillino è infatti il vicepresidente della giunta provinciale Alessandro Olivi, che nel 2012 appose la sua firma sulla legge provinciale sul commercio, nella quale, tra le altre cose, si stabiliva un sistema di deroghe, pesi e contrappesi proprio riguardo il lavoro domenicale e festivo.
V. Leone, "Corriere del Trentino", 22 giugno 2018

continua...


Abbiamo capito il segnale che è arrivato il 4 marzo

Con la fiducia di Camera e Senato al governo Conte, si è conclusa la più lunga crisi post-elettorale della storia della Repubblica. Grazie alla paziente fermezza del presidente Mattarella, ha trovato uno sbocco politico e istituzionale un risultato elettorale che solo eufemisticamente può essere definito dirompente. Il M5S, col 32 per cento dei voti, diventa il primo partito italiano.
Giorgio Tonini, "Democratica", 8 giugno 2018

continua...


Andreatta: la democrazia è stata delegittimata

 È stato il primo 2 giugno dai colori giallo-verde e mai come quest’anno la politica ha fatto sentire il peso della sua presenza. Il più duro, dal palco di piazza Duomo, davanti alle rappresentanze militari e a una folla pronta a celebrare il 72° anniversario della Repubblica italiana, è stato il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta: «Poche volte il compleanno della Repubblica è stato festeggiato in un clima politico così conflittuale. Mai la democrazia rappresentativa è stata così delegittimata.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 3 giugno 2018

continua...