Provinciali pagina 4

Autonomia, a rischio 160 milioni

La bozza del Documento di programmazione economica e finanziaria (Def) avrà un costo per la Provincia autonoma di Trento quantificabile in 140-160 milioni di euro. È questa la stima effettuata da Piazza Dante che stima poi la versione definitiva della flat tax — che sarà forse applicata tra qualche anno — ad un costo di circa 500 milioni di euro.
S. Casalini, "Corriere del Trentino", 29 settembre 2018

continua...


Al Muse sfida a dieci ma Tonini: «Gara a due»

«La partita vera si giocherà a due, tra il centrodestra e noi» è stata l' affermazione secca di Giorgio Tonini, candidato presidente del centrodestra, praticamente all'inizio del confronto tra 10 degli 11 candidati che il 21 ottobre correranno per la presidenza della Provincia.
G. Tessari, "Trentino", 25 settembre 2018

continua...


#CandidatiPD, Lavinia Sartori: «Dobbiamo dare un futuro ai neolaureati disoccupati»

«Il mio vuol essere un servizio al nostro Trentino. Un territorio che è stato ben amministrato e che ha fatto molto per i giovani con un'idea come me che sono diventata imprenditrice all'interno del Progetto Manifattura». Lavinia Sartori candidata nella lista del Pd è contitolare di un'azienda che produce elementi in legno per la ristrutturazione e manutenzione di case, ponti e strutture in legno.
"Trentino", 25 settembre 2018

continua...


La mia campagna parte da Storo

La mia campagna elettorale per la presidenza della Provincia autonoma di Trento ha preso le mosse da Storo, per i non trentini un paese nella valle del Chiese, al confine sud occidentale col bresciano.
Giorgio Tonini, 23 settembre 2018

continua...


Depositato il programma di legislatura 2018-2023 di Giorgio Tonini

A chi viene da fuori, il Trentino appare come un giardino. Un paesaggio naturale di rara bellezza, sul quale la mano dell’uomo ha agito per impreziosire e ingentilire, disponendo in modo ordinato e armonico coltivazioni e costruzioni. Alla bellezza si accompagna una sensazione di benessere solido e diffuso, che lascia intravedere una elevata qualità della vita.
Giorgio Tonini, 18 settembre 2018
Scarica il programma in pdf

continua...


«Tonini è l’uomo giusto: ce la giochiamo»

«Non parto battuto. Ho già visto persone entrare in un congresso con il 10% dei consensi e uscire vittoriose». Alessandro Andreatta è pronto: con il candidato presidente ratificato anche dall’Upt (pur se con difficoltà) e con una manciata di giorni a disposizione per il deposito delle liste (la scadenza è fissata per il 20 settembre), il sindaco del capoluogo si prepara a fare la sua parte in una campagna elettorale che sarà difficilissima.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 12 settembre 2018

continua...


Giorgio Tonini: ''La Lega è un pericolo insidioso per l'Autonomia. Navighiamo controcorrente ma ce la metteremo tutta''

Il candidato dell'Alleanza democratica e popolare per l'Autonomia è già al lavoro per organizzare la campagna elettorale: "Non è la prima che faccio ma questa volta è diverso: ho l'onore di correre per la presidenza della Provincia, si tratta di un altro campionato, di una categoria superiore".
D. Baldo, "Il Dolomiti", 8 settembre 2018

continua...


Alleanza democratica, idee in campo

Tonini: «Giovani, creare un’anagrafe per fare proposte di rientro a chi si è trasferito all’estero». Ghezzi:  «Ambiente: maggiore cura per promuovere il turismo, più ciclabili e meno impianti».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 5 settembre 2018

continua...