Comunali pagina 11

#MEZZOLOMBARDO - «Ricostruire l'alleanza»

Come si attraversa il deserto? Ma sarà lunga? Cinque anni di cammino per il Pd di Mezzolombardo e per la lista civica «Uniti per Mezzolombardo». Il risultato del voto è stato negativo. Tuttavia, ci sono anche le provvide sventure. Sacha De Carli, segretario del partito locale, vuole ripartire dalla consapevolezza del gruppo composto.
A. Longo, "L'Adige", 14 maggio 2015

continua...


#VOLANO - Fine di un'era, ecco Furlini

VOLANO - «Il paese aveva voglia di cambiamento». Maria Alessandra Furlini ne è sicura e non nega la soddisfazione per la vittoria raggiunta con il 57,2% (1023 voti). La nuova sindaca di Volano vince e convince e con la sua coalizione di centrosinistra sgretola il Centro Autonomista Popolare, da ben 25 anni alla guida del paese e questa volta affidato al candidato sindaco Rudi Pasquali.
"L'Adige", 12 maggio 2015

continua...


#NOMI, riconfermato a larga maggioranza RINALDO MAFFEI: «Ha vinto la continuità»

NOMI - Una vittoria schiacciante quella rimediata da Rinaldo Maffei. A Nomi il sindaco uscente ottiene infatti uno storico 62% (491 voti in totale) superando la sfidante alla guida del municipio, Francesca Depedri, di ben 190 voti: un considerevole distacco per il paese di Nomi, che peraltro nelle ultime tornate elettorali si era sempre dimostrato piuttosto imprevedibile.
"L'Adige", 14 maggio 2015

continua...


#MORI - Barozzi-Moiola, sfida all’ultimo voto

Stefano Barozzi e Cristiano Moiola si preparano al ballottaggio che porterà uno dei due a diventare sindaco di Mori. Partono da una posizione ben diversa (43,3% Barozzi, 25,5% Moiola), ma entrambi puntano ad assicurarsi i consensi di chi è rimasto fuori dal secondo turno - grillini e leghisti - per cercare la vittoria
M. Cassol, "Trentino", 14 maggio 2015

continua...


#Comunali2015 - Pasquazzo è sindaco a 23 anni

IVANO FRACENA Giacomo Pasquazzo, classe 1991, a fine mese compirà 24 anni. E’ lui il sindaco più giovane del Trentino e nei prossimi anni guiderà il paese più piccolo della valle, Ivano Fracena. Con 116 voti (il 54%) a 99, si è imposto sull’amministrazione uscente di Franco Parotto (qui l’affluenza è stata del 75,1%, in linea con il 75,3% del 2010). Una vittoria che da una grande indicazione: il paese vuole la fusione.
"Trentino", 12 maggio 2015

continua...


#Comunali2015 - Miorandi: «Mi gioco la sfida fino in fondo. E via a pedalare...»

«Nulla è perduto...». Andrea Miorandi, il sindaco uscente, è ottimista nonostante sia stato superato al ballottaggio dallo sfidante Francesco Valduga. La coalizione di centrosinistra autonomista si è fermata al 35,5% (6.488 voti di cui 515 solo al sindaco) contro i 38,4% (7.021 voti di cui solo al sindaco 725) del raggruppamento dei Civici e Verdi. Le due coalizione sono divise da 533 voti, un gap che per Miorandi è colmabile al secondo turno.
G. Rudari, "Trentino", 12 maggio 2015

continua...


#TRENTO, il Pd primo partito in 10 circoscrizioni su 12

Il Pd è il primo partito in 10 Circoscrizioni su 12. In 9 è sopra il 30% dei voti. In una (Oltrefersina) supera il 40%. In due ha la maggioranza assoluta dei seggi: Villazzano e Oltrefersina. Non è primo partito in Bondone, battuto dalla civica Noi per le nostre comunità per 5 voti, e a Mattarello, dove la Civica Torre Franca lo supera di soli 3 voti. 
GUARDA TUTTI I RISULTATI http://bit.ly/risultatiTN 
"L'Adige", 12 maggio 2015

continua...


ANALISI DEL VOTO - Olivi: «Subito, la svolta. Nuova missione al Pd»

Il vicepresidente della Provincia valuta positivamente il risultato del Cantiere civico democratico di Dellai a Trento: «È la conferma che siamo una coalizione a tre, non a due: Pd e Patt. Il Pd comunque non attende il cantiere di altri, che pure sono importanti per il contributo che danno alla coalizione, ma dovrà essere esso stesso il promotore del cambiamento e dell'evoluzione del quadro politico».
"L'Adige", 12 maggio 2015

continua...