Archivio notizie pagina 6

«Ora l'Europa va difesa dai sovranisti (italiani)»

Carlo Calenda è stato ieri a Trento (e a Rovereto) per raccontare la sua idea di Europa. L'ex ministro dello Sviluppo economico, animatore di «Siamo europei», è il capolista del Pd nel nordest per le elezioni europee del 26 maggio. In questo colloquio Calenda affronta i temi principali.§
F. Gonzato, "Trentino", 12 maggio 2019

continua...


#Europee2019 - Ecco perché molti trentini potrebbero votare per 'Forza Italia' a loro insaputa

Il prossimo 26 maggio, in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, molti trentini potrebbero votare per Forza Italia "a loro insaputa".
Convinti in perfetta buona fede di votare per Südtiroler Volkspartei e Patt.
Giorgio Tonini, 11 maggio 2019

continua...


PD Levico Laghi: "Questo modo di fare politica non ci appartiene. Chiarimento urgente"

La vicenda che ha coinvolto Tommaso Acler, candidato sindaco della coalizione di centro destra e un candidato di una lista concorrente, con relativa denuncia in Procura, sta destando sconcerto e turbamento nei cittadini di Levico. 
PD Levico Laghi, 12 maggio 2019

continua...


Ddl semplificazione, no al ritorno alle procedure al massimo e ribasso e no al ritorno del “liberi tutti” sulle seconde case

Giovedi nella terza commissione del Consiglio provinciale sono iniziate le audizioni sul ddl semplificazione, promosso dalla Giunta. La Commissione ha avuto modo di audire un ampio numero di soggetti collettivi. Due le questioni più discusse: quella relativa alla volontà di tornare a fare ampio uso della procedura di appalto al massimo ribasso, e quella relativa alla volontà di cancellare la cosiddetta “Legge Gilmozzi” sulle seconde case.
Alessio Manica, 10 maggio 2019

continua...


Enrico Letta: «L’Italia resterà sola»

Letta riflette sul voto di maggio: «I sovranismi stanno arretrando, l’onda si fermerà al Brennero. Altrove vinceranno gli europeisti. La vittoria della Lega in Trentino è stato un momento di svolta. Per me è stato un momento doloroso. Questa Provincia ha sempre rappresentato un punto di riferimento fondamentale per riflessioni europeiste, riformiste, autonomiste, e per l’attenzione ai valori della solidarietà.»
M. Montanari, "Corriere del Trentino", 9 maggio 2019

continua...


Rovereto - Il Pd spalanca le porte a Francesco Valduga

Senza voler fare il lavoro degli altri, come si può pensare ad una alleanza con i civici se si esclude Francesco Valduga, che è non solo il loro sindaco ma addirittura l'artefice del progetto che li ha fatti nascere, coalizzare e vincere le ultime elezioni comunali? Il Pd, diceva ieri per i "Popolari" Roberto Maffei, ponendo la pregiudiziale su Valduga parte con il piede sbagliato.
L. Marsilli, "Trentino", 9 maggio 2019

continua...


Educare al rispetto

Bene ha fatto l'università a riaprire un dibattito ampio sulle questioni dell'educazione e valorizzazione delle differenze di genere. Su questi temi nessuno può permettersi di contravvenire a quella pari dignità sociale che la Costituzione proclama.
Roberto Battiston, 8 maggio 2019

continua...


Calenda: «Governo, il banco presto salterà. Industria e scuola senza risposte»

Guida la lista del Nordest e si rivolge direttamente alle imprese, alle industrie, alle categorie economiche. Orfane, a suo dire, di una rappresentanza politica («Oggi prevale solo l’assistenzialismo, non c’è attenzione per le politiche industriali»). L’ex ministro Carlo Calenda, capolista del Pd alle prossime europee, osserva le frizioni del governo legastellato con la certezza che l’esecutivo sia ormai prossimo a spirare («Il banco salterà»).
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 8 maggio 2019

continua...


Roberto Battiston: “Dall’Asi alle europee. La mia ultima sfida per fermare la fuga di giovani all’estero”

In molti avrebbero preferito non vederlo scendere in politica e paradossalmente sono gli stessi che ora potrebbero votalo alle prossime elezione europee. Roberto Battiston, classe 1956, ha diretto l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) risanandola e ottenendo ottimi risultati. Era arrivato nel 2014, a seguito di una selezione competitiva valutata da un comitato internazionale. Ma il 6 novembre 2018, senza motivo apparente, il ministro dell'Istruzione leghista Marco Bussetti gli ha revocato l’incarico.
J. D'Alessandro, "La Repubblica", 7 maggio 2019

continua...


"+Europa" appoggia Merlo e Donei

+Europa Trento scioglie le riserve ed in vista delle elezioni suppletive si schiera con le candidate dell'Alleanza Democratica Autonomista Giulia Merlo e Cristina Donei. Lo ha reso noto il comitato promotore del gruppo trentino, che spiega che «è necessario porre un argine alla politica di chiusura sui diritti e sulle libertà della maggioranza che governa il Trentino».
"Trentino", 6 maggio 2019

continua...


Il Pd con gli occhi di Latino guarda alla Levico del 2030

A tre settimane dalle elezioni amministrative, un vero e proprio election day con anche il rinnovo dei rappresentanti nel Parlamento europeo e la votazione per due collegi uninominali alla Camera per eleggere i deputati che prenderanno il posto di Maurizio Fugatti e di Giulia Zanotelli, Crescenzo Latino ha presentato alla cittadinanza il programma del Partito Democratico e la squadra di candidati che ha composto per cercare di amministrare Levico Terme nei prossimi 6 anni, «ma con una visione che arriva almeno al 2030», ha puntualizzato subito il candidato sindaco.
"Trentino", 4 maggio 2019

continua...


Variante al Prg, il Pd denuncia «Così si costruirà di più»

Sono sostanzialmente due le criticità che il gruppo consiliare Pd ha sollevato avverso la variante al Prg per la quale, in sede consiliare, due mesi fa si è provveduto alla prima adozione. Il tema della variante riguarda numerosi aspetti della normativa provinciale nel settore edilizio.
"Trentino", 5 maggio 2019

continua...


Suppletive in Valsugana - Jeep e Valdastico dividono i candidati

La coabitazione al governo li fa andare di pari passo su temi come "quota 100" o la sicurezza, ma quando si parla di ambiente e infrastrutture Mauro Sutto - candidato della Lega e attualmente capogruppo in Consiglio comunale a Ospedaletto - e Rosa Rizzi - avvocatessa di Sen Jan di Fassa, in campo per il Movimento 5 Stelle - giocano uno contro uno. Insieme, naturalmente, alla candidata "civica" designata dal centrosinistra (Alleanza democratica autonomista), Cristina Donei, ex procuradora della Val di Fassa.
"Trentino", 5 maggio 2019

continua...


Dirottato al parco di Paneveggio il raduno di jeep che Belluno ha rifiutato per riserve ambientali: Alessio Manica interroga

Quello dei grandi eventi in montagna è un tema molto dibattuto e di grande attualità, sul quale la Giunta provinciale si è già dimostrata più volte incoerente e poco coesa. Il sito www.visittrentino.info riporta la notizia che “si svolgerà a San Martino di Castrozza dal 12 al 14 luglio l’evento più importante del Jeep® Owners Group e degli appassionati Jeep provenienti da tutta Europa, sesta edizione del raduno monomarca annuale.” 
Trento, 29 aprile 2019

continua...


C'eravamo tanto aiutati

Sarebbe un vero peccato se la Giunta provinciale riuscisse a dividere il Trentino anche sulla cooperazione allo sviluppo. Sarebbe un’altra (l’ennesima) vittoria della cattiva propaganda sulla buona politica. Una brutta vittoria, anche perché finora sulla cooperazione allo sviluppo si era riusciti a ragionare e lavorare insieme, perfino in Parlamento.
Giorgio Tonini, "Trentino", 28 aprile 2019

continua...


pg. 6 di 443