Archivio notizie pagina 1

Vaccini, campagna della Provincia «Basta con la controinformazione»

È un fattore non del tutto governabile. Non dipende, in altri termini, dall’efficienza del sistema sanitario. La copertura vaccinale critica — con il conseguente venir meno dell’immunità di gregge — è condizionata da una polisemia di fattori esterni.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 17 giugno 2017

continua...


L'Autonomia alla frontiera

 La forza della nostra Autonomia si sostanzia anche nella libertà di pensiero e nella ricchezza del confronto. Con questa convinzione credo si possano legittimamente non condividere le affermazioni di un docente universitario, sottolineando però che non si può mettere minimamente in discussione il valore della diversità di opinione e il diritto legittimo di esprimere liberamente idee e ragionamenti.
Franco Ianeselli, "Trentino", 17 giugno 2017

continua...


Approvazione assegno unico, la soddisfazione del Partito Democratico del Trentino

Il Partito Democratico del Trentino e il Gruppo provinciale esprimono grande soddisfazione per l’approvazione preliminare dell’assegno unico, avvenuta questa mattina nella seduta della Giunta provinciale su proposta e iniziativa del Vicepresidente Alessandro Olivi.
Trento, 16 giugno 2017

continua...


Sulla riforma dello Statuto di Autonomia

Lunedì ho partecipato a Trento, con alcuni colleghi parlamentari, all'audizione organizzata dalla Consulta per la riforma dello Statuto di Autonomia per discutere del documento preliminare. Nel mio intervento, ho sottolineato come riflettere sull'opportunità di un Preambolo sia molto utile perché ci costringe a ragionare sulla nostra identità.
Michele Nicoletti, 16 giugno 2017

continua...


Sanità, Trento promossa a pieni voti. Oncologia e pediatria i punti di forza

I risultati sono rappresentati tramite uno schema a bersaglio, che offre un intuitivo quadro di sintesi, svelando così punti di forza e punti di debolezza del sistema sanitario. Dal verde al rosso. L’esito, nel complesso, è positivo: rispetto al 2015, l’Azienda sanitaria di Trento ha migliorato il 50% dei propri indicatori, peggiorando viceversa solo il 26% dei segmenti analizzati.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 16 giugno 2017

continua...


Gilmozzi a Roma, Renzi convoca i segretari

Trasferta romana ieri per il segretario del Pd trentino Italo Gilmozzi, convocato a Roma dal segretario Matteo Renzi insieme agli altri segretari regionali del partito. Una riunione per fare il punto dopo il voto alle comunali, in attesa del turno dei ballottaggi che dovranno eleggere i sindaci di importanti città, da Genova a Verona, da Parma a Padova.
"Trentino", 16 giugno 2017

continua...


Gli incentivi alla ricerca una priorità della Provincia: per innovazione e sviluppo più selettività e qualità

Nuova fase per gli incentivi provinciali alla ricerca applicata. Al Polo Tecnologico di Rovereto si è tenuto stamani un workshop organizzato dall'Assessorato allo sviluppo economico e lavoro nel corso del quale sono state esaminate le esperienze e gli strumenti già messi a punto negli anni scorsi, a partire da quanto previsto dalla legge 6/99, e si sono messe a fuoco le prospettive e gli orientamenti per il prossimo futuro.
Ufficio Stampa Provincia, 15 giugno 2017

continua...


Ferrari cerca la pace tra Rossi ed il professore

Politica ed Università tentano di fare la pace sull’erta strada dell’autonomia. Intervengono l’assessora Sara Ferrari ed il professor Roberto Toniatti, sullo scontro in punta di sciabola tra Gaspare Nevola, docente dell’ Università di Trento ed Ugo Rossi, presidente della Provincia. Ferrari e Toniatti concordano: «La vicenda ha assunto proporzioni esagerate».
F. Quattromani, "Corriere del Trentino", 15 giugno 2017

continua...


Memoriale dei caduti, Manica: «Il sito sia uno solo»

«Il Memoriale può essere una bella sfida per la comunità trentina, ma a patto di fare i giusti passi. Il luogo deve essere uno, non ci possiamo permettere che alcuni trentini ricordino i loro morti da una parte e altri da un’altra. Significherebbe tornare indietro, non andare avanti». Il capogruppo del Pd è perentorio: «Se la mediazione raggiunta salta, si rivede tutto».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 15 giugno 2017

continua...


COMUNICATO STAMPA Incontrare il bisogno, pensare il futuro. L’attività delle Commissioni di Lavoro del Partito Democratico del Trentino

Viviamo in un’epoca grandemente complessa, dove molte delle certezze e dei riferimenti che sembravano consolidati sembrano d’un tratto perdere consistenza. La crisi dell’UE, le trasformazioni dei processi produttivi e dell’economia, le innovazioni tecnologiche, la sfida dell’immigrazione richiedono qualcosa di più dalla politica che l’ordinaria amministrazione del presente.
Trento, 14 giugno 2017

continua...


«Autonomia fondata sulla storia, vale anche per il Trentino»

«Il Trentino Alto Adige dovrebbe essere orgoglioso del modello di autogoverno che ha elaborato. Ci sono delle ragioni storiche che giustificano l'Autonomia e che nessuno può cancellare: sia esso studioso o politico». Della piena aderenza ai tempi della Specialità è convinto Sergio Fabbrini, professore di Scienze politiche e relazioni internazionali e direttore della Scuola di governo alla Luiss Guido Carli di Roma.
G. Tessari, "trentino", 14 giugno 2017

continua...


Nicoletti: «Caro Rossi, i docenti hanno autonomia di pensiero»

«Se il presidente della Provincia Ugo Rossi ha voluto ricordarci, con poca eleganza, che a pagare gli stipendi è lui, ha anche dimostrato (scientificamente, come direbbe il governatore), che l’autonomia garantita dall’articolo 33 della costituzione alle Università italiane a Trento non vale» osserva Stefano Zambelli, professore ordinario ad Economia.
G. Tessari, "Trentino", 13 giugno 2017

continua...


#Amministrative - Degasperi: «Elezioni, paghiamo gli errori». Nicoletti: «Nei Comuni una buona legge elettorale»

Il calo del Movimento 5 Stelle è dovuto alla difficoltà di destreggiarsi nell’amministrazione, o è l’inizio di un’inesorabile flessione? La tenuta delle amministrazioni di centrosinistra e la rinascita del centrodestra come polo sono il segno di un ritorno a coalizioni bipolari? Le letture dei protagonisti della politica trentina divergono, ma per tutti le elezioni comunali di domenica segnano un passaggio importante per la politica italiana, con possibili ripercussioni anche in provincia.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 13 giugno 2017

continua...


#TRENTO - «Comune, impulso su Prg e sicurezza»

I numeri non sono di sicuro da capogiro: a esprimere la propria preferenza sono stati infatti solo 274 tesserati cittadini del Pd, su 443 aventi diritto. Con un calo importante rispetto all’ultima tornata (nel 2014 l’elezione di Elisabetta Bozzarelli era stata sancita al termine di una consultazione a cui avevano partecipato 510 iscritti dem).
"Corriere del Trentino", 11 giugno 2017

continua...


L'Autonomia trentina laboratorio virtuoso nel campo del welfare

È facile prevedere che l'incombente campagna elettorale proporrà il confronto-scontro, con il chiaro rischio di deviazioni propagandistiche, sulle diverse soluzioni proposte per garantire forme di sostegno al reddito delle fasce più deboli della popolazione. Reddito di cittadinanza o di inclusione attiva che dir si voglia la questione non è lessicale e neppure di mera letteratura.
A. Olivi, 12 giugno 2017

continua...


pg. 1 di 373