Archivio notizie pagina 20

S. Maria, Andreatta boccia Fugatti: «Guardie? La chiesa non è la banca»

Questa volta è lui a porre le domande. «Ho molti interrogativi che attendono risposta» osserva il sindaco Alessandro Andreatta. Che all’indomani della decisione della Provincia di pubblicare un bando per istituire un servizio di vigilanza davanti alla chiesa di Santa Maria Maggiore (Corriere del Trentino di ieri) non trattiene un pizzico di irritazione.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 25 novembre 2018

continua...


Il workshop «Territori accoglienti», la direttrice Sprar: «Dl sicurezza, più profughi in strada e più costi»

Quasi 300 iscritti alle sei diverse sessioni; ventinove pratiche in arrivo da Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Campania, Sicilia, Toscana, Calabria, Lazio, Trentino che hanno raccontato le decine di esperienze innovative dispiegate in tutto il Paese per rispondere alla sfida migratoria. 
"L'Adigetto", 24 novembre 2018 

continua...


PD - FUTURA2018 - UPT: "Richiedenti asilo: non si possono cacciare sulla strada"

Richiedenti asilo: non si possono cacciare sulla strada. A una quarantina di richiedenti asilo, ospiti della residenza Fersina a Trento, la Provincia di Trento ha comunicato che non avranno più i pasti quotidiani (che dal mese di ottobre erano pagati dal Comune di Trento) e da venerdì non hanno più diritto neppure al posto letto nel dormitorio gestito dalla Croce Rossa.
Trento, 21 novembre 2018

continua...


MUOVERSI IN CITTÀ: PRENDIAMO IL TRAM? Idee per la Trento del futuro, tra revisione del PRG e nuova mobilità

Lunedì 26 novembre alle ore 20.15 presso la Sala civica di Piedicastello (via della Verruca 1 - TRENTO) il Partito Democratico di Trento organizza un incontro pubblico informativo e di confronto sul tema della mobilità sostenibile e alternativa, con particolare attenzione al trasporto pubblico urbano, incentrato sull'infrastruttura del tram, in occasione della revisione del Piano Regolatore Generale.

continua...


La maggioranza non riesce ad eleggere il proprio candidato alla presidenza del Consiglio provinciale

Doppia fumata numata nera stamane in aula per l'elezione del nuovo presidente del Consiglio provinciale, adempimento iniziale necessario per avviare la sedicesima legislatura.
www.consiglio.provincia.tn.it, 20 novembre 2018

continua...


Autocritica Pd: «Mancato in concretezza»

Ha un che di paradossale il tour dei piccoli comuni di montagna al centro della terza edizione di «Città-Valle» (Civà). Esempio di buona prassi politica, ma nato in seno ad un partito – il Pd – che di lontananza dai piccoli territori delle valli è perito alle scorse elezioni.
"Corriere del Trentino", 20 novembre 2018

continua...


"Scuola di cittadinanza" in ventuno incontri a Mori

In biblioteca le conferenze serali del giovedì, all'ex municipio il mercoledì. L'assessore alla cultura e all'istruzione Filippo Mura: "Vogliamo offrire spunti di riflessione e partecipazione".
"Trentino", 22 novembre 2018
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


Congedo di paternità, quasi 3.000 in un anno

Una piccola ma significativa rivoluzione, forse fermata sul nascere. Nel testo della manovra di bilancio 2019, al momento non c’è traccia del rinnovo del congedo obbligatorio per i neo papà, introdotto nel 2013 con la riforma del lavoro firma Fornero.
C. Marsilli, "Corriere del Trentino", 20 novembre 2018

continua...


Trento premiata per lavoro e ambiente

Bolzano e Trento regine della qualità della vita, terzo posto a Belluno. La classifica, che nelle prime posizioni replica i risultati dello scorso anno, è stata realizzata da ItaliaOggi Sette. Nel nord est si evidenzia una tendenza ormai consolidata: nei piccoli e medi centri si vive meglio. Nove le dimensioni di analisi dello studio: affari, lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero e tenore di vita.
"Trentino", 20 novembre 2018

continua...


L'appello di Mattarella per la libertà di stampa

Sergio Mattarella, a Merano, ha parlato di libertà di stampa e di Europa. Alla cerimonia per i 130 anni del gruppo editoriale Athesia, il presidente della Repubblica ha ricordato il radicamento costituzionale di principi come la libertà di stampa e la tutela delle minoranze linguistiche, ma ha anche elevato il rapporto fra questi due valori a tesoro fondamentale per il processo di sviluppo europeo, che è il «nostro comune futuro».
P. Mantonvan, "Trentino", 20 novembre 2018

continua...


#TRENTO - Ieri il vertice di maggioranza senza gli autonomisti. Prg, ex Atesina e polo culturale le priorità

 Alessandro Andreatta preferisce affrontare subito la spina nel fianco. «Dispiace che il Patt abbia deciso di non partecipare» sottolinea il primo cittadino del capoluogo al termine del primo vertice di maggioranza post-rimpasto, che ieri ha richiamato a Palazzo Thun tutte le forze della coalizione tranne gli autonomisti (assessori compresi) e l’upitino Massimo Ducati.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 18 novembre 2018

continua...


Il centrosinistra autonomista ora ritrovi l’umiltà. Solo così potrà tornare a rappresentare i cittadini

Con sentimenti contrastanti ho preso atto delle più recenti posizioni scaturite dal dibattito, faticosamente avviatosi in questi giorni dentro il Partito democratico e mi permetto solo alcune rapide osservazioni.
Bruno Dorigatti, "Corriere del Trentino", 17 novembre 2018

continua...


«La rivoluzione è già finita. Il nuovo governo ammette che abbiamo lavorato bene»

«Vedo che anche Borga assicura che non ci saranno rivoluzioni, come già aveva anticipato Fugatti in campagna elettorale. Alla fine, il nuovo governo non poteva non ammettere che il Trentino poggia su solide basi: ora spetterà a loro dimostrare di saperlo governare. Staremo a vedere se saranno in grado di mantenere lo standard di qualità che abbiamo raggiunto noi». Alessandro Olivi lancia la sfida al centrodestra.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 16 novembre 2018

continua...


Battiston: «Il mio allontanamento una brutta pagina»

 Seduto in platea, un po’ defilato, all’inaugurazione dell’anno accademico c’era anche Roberto Battiston, a cui il ministro dell’istruzione Marco Bussetti ha recentemente revocato la presidenza dell’Agenzia spaziale italiana, dando origine, fra le molte reazioni, anche a una petizione online che chiede il suo reintegro e ha raggiunto quasi ventimila firme.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 15 novembre 2018

continua...


Monito di Tonini: "Il Carroccio non occupi i ruoli di garanzia"

Questi eccessi di voglia nell'occupazione di poltrone non sono mai portatori di buoni risultati, perché introducono nelle coalizioni il germe del risentimento e delle frustrazioni. Spero in un'opposizione costruttiva e responsabile, un'opposizione di merito e non pregiudiziale
"Corriere del Trentino", 14 novembre 2018
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


pg. 20 di 445