Not, la maggioranza responge la risoluzione PD

Il nuovo ospedale del Trentino inciderà sulla sanità della nostra provincia almeno per i prossimi 30 anni. Di fronte alle criticità emerse, il Presidente Fugatti si limita a dire “aspettiamo l’esito dei ricorsi”, confondendo i piani. Infatti, al di là dei ricorsi per questioni finanziarie, ci sono due questioni che preoccupano.
Trento, 9 settembre 2021

La prima riguarda la necessità di adeguare il progetto alle nuove esigenze della sanità. Il bando è del 2018, e in mezzo c’è stato il Covid e la nascita di una Facoltà di Medicina, ma il progetto in questo momento non ne tiene conto. La seconda riguarda le evidenziate non conformità del progetto rispetto al bando. Pensiamo ad esempio alla


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*