Flussi migratori nel Comune di Trento 2014: diminuiscono gli immigrati italiani e stranieri

Nel 2014 le persone che si sono iscritte all’anagrafe del Comune di Trento sono state 3.075, il 16,9 % in meno dell’anno precedente. Diminuiscono sia le immigrazioni di italiani (-15,6 %) che, in misura leggermente maggiore, quelle straniere (-18,9 %).
Ufficio Stampa comune di Trento, 6 ottobre 2015
SCARICA il DOCUMENTO COMPLETO

Nel Comune di Trento prendono residenza in egual misura persone provenienti da altri comuni del Trentino (39,3 %) e da altre province italiane (38 %). Il restante 22,7 % risiedeva precedentemente all’estero. La situazione è diversificata a seconda della cittadinanza: gli italiani si iscrivono, per la quasi totalità, da altre zone d’Italia (48,2 % da comuni trentini e 49,1 % da altre province) mentre gli stranieri provengono per un 54 % dall’estero, per il 25,2 % da altri comuni e per il restante 20,6 % da altre province.

L’età media di chi si iscrive a Trento da altri comuni trentini è pari a 33,9, quella di chi proviene da altre province a 32,5 e dall’estero 29,6. In generale gli stranieri che immigrano hanno un’età media minore.

Gli emigrati, nel 2014, sono 2.698 (+4,8 % rispetto al 2013). I cittadini italiani che si trasferiscono aumentano del 6,4 %, mentre le emigrazioni di stranieri rimangono praticamente costanti (674 nel 2014 e 672 nel 2013).

Gli spostamenti avvengono soprattutto verso gli altri comuni della provincia di Trento (56,6%), mentre verso l’estero sono il 13,5%. I movimenti verso l’estero sono effettuati soprattutto da cittadini stranieri (30,6%), mentre per gli italiani il dato è minore (7,9%).

Le persone che emigrano all’estero hanno un’età media di 32,5 anni. L’età media di chi si sposta verso altre province è di 33,8 e verso altri comuni è di 35,8.

Il saldo migratorio è positivo, pari a 377; nel 2013 il suo valore era +1.126).

I movimenti con gli altri comuni del Trentino, nel 2014, evidenziano un saldo negativo pari a -320 (nel 2013 -62):

  • il capoluogo cede popolazione in favore di altri comuni limitrofi, in particolare verso Pergine (-103), Rovereto (-79) e Lavis (-30);
  • i cittadini italiani si spostano maggiormente (saldo -287) rispetto agli stranieri (saldo -33);
  • sono le persone in fascia d’età tra i 30 e 40 anni che lasciano il territorio del Comune per spostarsi verso altre zone del Trentino (-109). Gli italiani tendono a spostarsi in modo consistente anche nelle altre fasce d’età, mentre gli stranieri si concentrano esclusivamente in questa fascia (-34).

Il saldo migratorio con le altre province italiane è positivo e pari a 364 (in diminuzione del 41,1% rispetto al 2013):

  • il Comune acquisisce residenti principalmente dall’Italia meridionale o insulare (206 persone, in particolare +77 dalla Campania e +76 dalla Sicilia), dal Veneto (+52) e dal Lazio (+43);
  • circa il 70 % del saldo è dovuto a cittadini italiani, situazione molto diversa dal 2013, in cui la percentuale di italiani superava l’87%;
  • il saldo è particolarmente elevato nelle fasce d’età da 19 a 29 anni (+146),e da 30 a 44 (+117) sia per gli italiani che per gli stranieri.

I movimenti con l’estero registrano un saldo positivo pari a 333 (in calo del 41,6% rispetto al 2013):

  • per la componente straniera, come negli anni precedenti, si rileva un saldo positivo (442). Nel 2014 gli stranieri provengono, così come nel 2013, principalmente da Pakistan (+72), Romania (+52) e Albania (+44);
  • per i cittadini italiani il saldo è negativo (-109). La maggior parte delle persone si trasferisce nel Regno Unito (-30 persone) o in Germania (-15); valori molto simili sono stati registrati nell’anno precedente;
  • i saldi più elevati con l’estero si rilevano nella fascia da 19 a 29 anni (+201), in calo rispetto al periodo antecedente. Anche in questo caso è popolazione straniera che si iscrive a Trento (+220 nella fascia da 19 a 29 e 132 in quella da 30 a 44 anni);
  • gli italiani evidenziano un saldo negativo particolarmente elevato nella fascia d’età compresa tra i 30 e i 44 anni (-65, in aumento nel corso degli anni).

 


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*