#MEZZOLOMBARDO - «Ricostruire l'alleanza»

Come si attraversa il deserto? Ma sarà lunga? Cinque anni di cammino per il Pd di Mezzolombardo e per la lista civica «Uniti per Mezzolombardo». Il risultato del voto è stato negativo. Tuttavia, ci sono anche le provvide sventure. Sacha De Carli, segretario del partito locale, vuole ripartire dalla consapevolezza del gruppo composto.
A. Longo, "L'Adige", 14 maggio 2015

De Carli è persona intelligente, attento osservatore delle dinamiche politiche e, chissà, risorsa umana sulla quale puntare in futuro. Parte, facendo autocritica, non cerca scusanti e ha come unico pensiero l'idea di una ricostruzione, di un rilancio dell'alleanza di centro sinistra autonomista. «Per prima cosa voglio ringraziare tutti - ci confessa - il gruppo, ci tengo a sottolinearlo, è unito e compatto. Abbiamo in poco tempo organizzato una campagna elettorale difficile che ci ha permesso, nonostante la sconfitta, di gettare le basi per una nuova prospettiva futura. Partendo dalle tante persone che per la prima volta si sono avvicinate a noi con impegno. Lo so non sarà facile ma una nuova sfida ci attende».
De Carli vuole lanciare un messaggio al sindaco Christian Girardi. «Prima di tutto complimenti per la vittoria e un augurio di buon lavoro. Mi piacerebbe che lui fosse nei prossimi 5 anni il sindaco di tutti. Mi piacerebbe che fra maggioranza e minoranza si instaurasse un confronto continuo e costruttivo, finalizzato solo ed unicamente al progresso della nostra comunità».
Il segretario rivolge un appello, poi, a tutte le forze del centro sinistra autonomista. «E' arrivato il momento di ricostruire su basi solide l'alleanza, superando le ultime divisioni. Sono sicuro che sarà possibile ricompattarsi, trovando un'unica strada da seguire».
Il Partito democratico continuerà il suo percorso in stretta collaborazione con la lista Uniti per Mezzolombardo.
All'incontro post voto infatti erano presenti anche i candidati consiglieri della nuova civica. La dimostrazione che nonostante il risultato pessimo la volontà di ripartire è tanta.


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*