COMUNICATO STAMPA - Il Pd del Trentino per l'Agenzia del Lavoro

In questi difficili anni di crisi economica, le lavoratrici e i lavoratori dell’Agenzia del Lavoro hanno lavorato con professionalità e abnegazione per dare risposte efficaci e puntuali ai bisogni dei tanti trentini che si sono trovati in difficoltà occupazionale.
Italo Gilmozzi, 18 ottobre 2013 

 

Il complesso sistema delle politiche del lavoro, costruito dalla Provincia facendo forza sulle competenze della sua Autonomia, ha retto alla forza dirompente di una crisi senza precedenti: il modello trentino, fondato sulla compartecipazione delle parti sociali nella programmazione, promozione e gestione delle politiche del lavoro, si è dimostrato dunque efficiente e solido, anche grazie alla competenza e all’impegno messi in campo dal personale dell’Agenzia.

Per questo motivo il Partito Democratico del Trentino condivide le preoccupazioni espresse dalle organizzazioni sindacali, e ritiene dunque un segnale di grande importanza la puntuale disponibilità espressa dal Presidente della Giunta Alberto Pacher ad incontrare rapidamente i dipendenti  e i sindacati per fugare ogni dubbio in merito al depotenziamento dell’Agenzia e alla riorganizzazione di un sistema che, come già detto, si è rivelato strutturalmente efficace.

Il Partito Democratico del Trentino ritiene inoltre che, davanti ai nuovi impegni imposti dall’assunzione della competenza sugli ammortizzatori sociali, le politiche del lavoro saranno uno dei fronti su cui si misurerà la capacità della prossima Giunta e del prossimo Consiglio di rispondere concretamente alle esigenze della nostra comunità attraverso gli strumenti più adeguati. In questo senso, tutte le candidate e i candidati alle elezioni provinciali fanno proprio questo impegno, che rappresenta una delle principali sfide che abbiamo di fronte.


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*