13/10 Prossima Italia ritorna al lavoro a Villa Lagarina

Le primarie che si stanno aprendo saranno un banco di prova importante per il PD e per l'Italia. Anche in Trentino dovremo essere capaci di coniugare l'appartenenza ad un partito nazionale, il PD, che ci piace pensare sia anch'esso un bene comune con l'attenzione per le trasformazioni in atto nel nostro territorio. Dobbiamo quindi ricordarci di fare le cosa più importante, quella che, tra l'altro, ci riesce meglio e cioè dedicarci alle "cose da fare" e coltivare l'abitudine all'apertura ed al confronto, a maggior ragione di fronte alle scadenze elettorali che ci attendo nel 2013.
Vanni Scalfi, 11 ottobre 2012

Per questo il gruppo trentino di Prossima Italia, il network del PD animato da Pippo Civati, consigliere regionale lombardo, ha organizzato un incontro per la mattinata di sabato prossimo, 13 ottobre, dalle ore 10.00 alle 13.00 presso Palazzo Libera a Villa Lagarina.

Parteciperanno e interverranno alcuni esponenti del PD del Trentino (Olivi, Zeni, Ferrari, Rudari) che si confronteranno con elettori (e non) della cosddetta società civilissima, addetti ai lavori che vogliono dire al PD cosa potrebbe, e talvolta dovrebbe, fare e ai quali diremo cosa abbiamo fatto e cosa faremo. E già che ci siamo lo ricorderemo anche a noi stessi. 

I temi sono tanto semplici quanto importanti: ECONOMIA e LAVORO.

Compatibilmente con le crisi politica in atto nella Regione Lombardia e con l'imminente paternità, dovrebbe esse con noi anche Pippo Civati.

Restando a disposizione per eventuali chiarimenti o integrazioni, porgo i più cordiali saluti.

Sarà inoltre l'occasione per riflettere sui sei referendum per il programma del PD proposti da Prossima Italia. www.referendumpd.it

 


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*