Primarie di lista - IL comunicato stampa del GRUPPO CONSILIARE PD

Con riferimento al tema delle primarie per la lista del Pd del Trentino alle provinciali - pur non avendone ancora discusso negli organi competenti del partito - il gruppo consiliare del Pd del Trentino é innanzitutto in sintonia con la linea del partito, come sancita nello Statuto e nei numerosi documenti politici: massima apertura e coinvolgimento dei cittadini, per garantire una sintonia che sino ad ora è stata dimostrata dai risultati elettorali costantemente positivi sia per il Pd che per i suoi rappresentanti nelle istituzioni.
Trento, 6 settembre 2012


Questo vale anche per la scelta dei candidati: per Statuto attraverso le primarie per gli organi monocratici, con il piú ampio coinvolgimento dei cittadini laddove sono previste preferenze.
Sui criteri per la composizione della lista di 35 persone alle provinciali, è compito dell’assemblea provinciale scegliere le modalità il più trasparenti e aperte possibili per la scelta, soprattutto qualora vi siano molte disponibilità, auspicio che speriamo si realizzi, perché nei momenti difficili c’è bisogno di un impegno diffuso.

Il Gruppo seguirà i criteri che il partito sceglierà, con la convinzione che, in qualsiasi caso, non vi é alcuna necessità per alcuno di corsie preferenziali, in particolare per i Consiglieri uscenti, che hanno già raccolto le preferenze e quindi la fiducia dei cittadini alle scorse elezioni provinciali e che non intendono sottrarsi a percorsi di selezione che devono essere orientati alla massima apertura e alla disponibilità di verifica, senza rivendicare rendite di posizioni per alcuno.
Ciò detto, speriamo che l’assemblea del partito possa discuterne al proprio interno con serenità, concentrando il dibattito pubblico su problematiche, opportunità e proposte per il Trentino.


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*