Pd, eletti i sette segretari della Vallagarina

Avio (Giuseppe Prosser), Ala (Michele Trainotti), Mori-Ronzo Chienis (Marcello Benedetti), Brentonico (Maurizio Passerini), Destra Adige (Michelangelo Iori), Isera (Paola Dorigotti), Rovereto (Fabiano Lorandi).
Venerdì Paolo Facheris eletto coordinatore del Circolo di Lavis-Zambana-Nave S. Rocco.


"Primarie, Facheris primo segretario del Pd"
"L'Adige", 15 marzo 2009

In 110 hanno partecipato venerdì sera alla casa anziani a Lavis alle primarie per l'elezione del segretario del circolo Pd «Elisabetta Vindimian» di Lavis-Zambana-Nave San Rocco. Paolo Facheris ha vinto la sfida con Luca Tomazzolli , sopravanzandolo di soli 8 voti, 59 a 51. Facheris è il primo segretario eletto in un circolo Pd provinciale, con l'assemblea di venerdì che ha visto anche la presenza del segretario Maurizio Agostini ed è stata presieduta da Chiara Simoncelli , che è a capo del «parlamentino» del partito. Nel direttivo del segretario Facheris entrano Tomazzolli, oltre a Maria Teresa Vichi, Giuliana Manzoni, Cristina Casagrande, Maria Luisa Crestani, Sandra Franceschini, Massimiliano Pilati, Francesco Ghensi, Lodovico Tomasi, Giovanni Zatelli, Willy Moser in qualità di rappresentante della comunità di Zambana ed un ulteriore rappresentante istituzionale di Nave San Rocco.

"Lorandi è il segretario del Pd roveretano"
B. Goio, "L'Adige", 15 marzo 2009

Partecipazione. Ecco la parola d'ordine ieri in occasione dell'elezione del direttivo del Partito Democratico, al centro civico del Brione, dove un ininterrotto via vai di gente, simpatizzanti, iscritti, ha votato per i candidati, sette donne e sette uomini, che dovranno costruire il cuore del Pd roveretano in vista delle amministrative del prossimo anno. Fabiano Lorandi, con 156 voti ha battuto Gianluca Merlo, che ne ha ottenuto 96, alla segreteria del Partito democratico. «Sono contrario alla personalizzazione politica - ha ribadito Lorandi, presidente dell'Associazione Ubalda Girella - e sono fermamente convinto che la strada da seguire sia "costruire gruppo", mettere insieme storie e competenze diverse per far circolare pensieri e proposte, la cui sintesi diventa necessaria perché la città assuma il ruolo politico che le spetta». «Il Pd, riprende Lorandi - è il primo partito di Rovereto, con il 26 per cento delle preferenze. Ora deve prendere vita l'organizzazione necessaria per portare avanti le proposte politiche». Duplici le emergenze da affrontare, secondo il neosegretario, da una parte l'occupazione e dall'altra la coesione sociale, senza dimenticare lo sviluppo in termini urbanistici e la viabilità. Il mercato del lavoro resta al primo posto dell'agenda dell'altro candidato segretario, Gianluca Merlo, secondo cui bisogna affrontare ora i problemi legati alla disoccupazione, perché se con gli ammortizzatori sociali si riesce a tamponare l'emergenza, per affrontare in maniera più incisiva la crisi serve subito un progetto per ridisegnare l'industria. Rovereto resta, secondo Merlo, il polo industriale del Trentino, e questo è un fatto che non va dimenticato. Come non vanno trascurate le categorie deboli di ogni tipo. Infine, per quanto riguarda l'emergenza criminalità, se la città non è vissuta, manca il controllo sociale. «Non è possibile - commenta Merlo - che di notte le strade siano completamente deserte, che non ci sia anima viva in giro». Il problema del lavoro, affrontato da entrambi i candidati, resta tuttavia l'impegno prioritario tra i molti che il nuovo direttivo si troverà a fronteggiare, temprato da una presenza ieri «al di sopra di ogni più rosea aspettativa», precisa Lorandi. Sono stati 252 i votanti, e ben 34 gli interventi in sala, segno di una diffusa voglia di essere presenti nei momenti decisionali della vita democratica della città. Le elezioni di ieri hanno dunque siglato l'elezione nel direttivo di Claudia Merighi, Manuela Bruschetti, Chiara Simoncelli, Giulia Robol, Sandra Dorigotti, Elisabetta Comper, Anna Finetto, Gianluca Merlo, Paolo Mirandola, Angelo Finocchiaro, Roberto Pallanch, Patrick Coser, Giorgio Podetti, Donald Pinter.

"Pd, eletti i sette segretari della Vallagarina"
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 15 marzo 2009
Leggi l'articolo in pdf!

"Marcello Benedetti guiderà il Pd a Mori. Quasi un plebiscito"
"L'Adige", 17 marzo 2009
Leggi l'articolo in pdf!


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*