Comunicato Stampa Gruppo consiliare PD - Cooperazione internazionale, occasione di comune sviluppo

In riferimento alle deliberazioni della Giunta provinciale sulla sospensione delle attività di cooperazione internazionale previste per legge nella Provincia di Trento, auspichiamo che nel fare le sue legittime valutazioni di un comparto che deve imparare a conoscere, il nuovo assessore, libero da possibili pregiudizi, possa  scoprire come la cooperazione internazionale trentina sia da tempo una delle eccellenze nel panorama italiano, di cui andare orgogliosi.
Trento, 27 dicembre 2018

 

 

Grazie al paziente e appassionato impegno di tanti volontari trentini, in un percorso di legittimazione durato molti anni, è stato possibile costruire un riconoscimento internazionale alla nostra provincia, che garantisce importanti relazioni estere. I ponti che le nostre associazioni hanno costruito nel tempo con comunità di tutto il mondo garantiscono al Trentino di stare con autorevolezza e competenza dentro le dinamiche internazionali contemporanee.

Si tratta certamente di aiuti umanitari, perché anche noi Trentini possiamo fare la nostra parte per costruire un mondo migliore, che comprenda anche l'offerta di opportunità per le persone che vivono nei luoghi meno fortunati, di avere un'istruzione e quindi di formarsi le competenze per promuovere la propria crescita e quella della propria comunità, restando nel proprio Paese.

Ma addirittura nei Paesi più avanzati nello sviluppo economico, come ad esempio i Balcani, dagli aiuti umanitari si è passati alle relazioni istituzionali e oggi anche alle opportunità di comune interesse economico con alcune aziende e studi tecnici trentini. Occasione cioè di comune sviluppo. Ci auguriamo che il necessario e legittimo approfondimento porti al rafforzamento di queste utili e positive relazioni estere e non alla loro interruzione, rischiando di lasciare isolato il nostro territorio nel contesto internazionale


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*