Giorno della Memoria: per non dimenticare

Il 27 gennaio di ogni anno la comunità internazionale celebra il “Giorno della Memoria”, istituito in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti. Quel giorno, nel 1945, le truppe sovietiche dell'Armata Rossa arrivarono ad Auschwitz e scoprirono l'orrore del genocidio nazista, rivelandolo al mondo.
Ufficio Stampa Provincia, 18 gennaio 2018


In occasione del Giorno della Memoria anche in Trentino sono molte le cerimonie, le iniziative, gli incontri e i momenti di riflessione, indirizzati alle scuole e non solo, per ricordare tutti i perseguitati e i dimenticati di questo orrore. Quest’anno, tra le oltre 60 iniziative organizzate sul territorio da parte di biblioteche, enti e associazioni, si segnalano la messa in scena di uno spettacolo teatrale di Renzo Fracolossi, "Che la tempesta cominci" che cerca di indagare sulla cause di ciò che accadde durante i terribili anni del nazismo e l'iniziativa degli alunni delle terze dell'Istituto comprensivo Bernardo Clesio “Giulia Ippolito" di Cles che ricostruiscono un campo di concentramento con le ciminiere dei forni crematori e le sagome di vittime e aguzzini circondate dal filo spinato.

Queste le principali iniziative in programma in Trentino per il Giorno della Memoria: 

"Che la tempesta cominci" Atto unico di Renzo Fracalossi, con il Club Armonia

Lo spettacolo teatrale cerca di rispondere a un interrogativo che sempre affiora quando si affrontano gli orrori della Shoah: come è potuto succedere? Qualche risposta la si trova nell'analisi dell’impatto che la propaganda politica di massa ebbe sui popoli soggetti alle dittature, in particolare quella del Terzo Reich. La prima dello spettacolo è in programma il 27 gennaio ore 20.30 presso il Teatro Cuminetti di Trento, poi repliche in numerosi teatri del Trentino.

Anne Frank. Una storia attuale Mostra a cura di Fondazione Anne Frank di Amsterdam. Sala conferenze della Fondazione Caritro - Trento dal 19 al 31 gennaio 2018

La mostra è stata tradotta in oltre 20 lingue e ha viaggiato in più di 100 Paesi del mondo, ponendosi come centro propulsore di attività quali corsi di formazione per gli insegnanti e progetti didattici per gli studenti. Attraverso fotografie, molte delle quali inedite, immagini, citazioni delle pagine del diario di Anne il percorso della mostra racconta della condizione di una famiglia ebrea nel periodo nazista e offre una dettagliata ed accessibile informazione sul contesto storico.

Memowalk per la città di Trento camminata nei luoghi della memoria a cura di Deina Trentino. In programma il 27 gennaio 2018 alle ore 10.30 in Piazza Dante a Trento

Memowalk è una camminata attraverso la storia e la memoria della città di Trento, alla scoperta dei luoghi che più di settant'anni fa videro anche il nostro territorio coinvolto nelle vicende belliche e umane della seconda guerra mondale.

Il mio domani di pace e speranza…grazie anche al loro sacrificio 27 - 29 gennaio 2018 ore 8.30 – 12.55 Auditorium dell’Istituto comprensivo Bernardo Clesio “Giulia Ippolito" di Cles

Gli alunni delle terze ricostruiscono un campo di concentramento con le ciminiere dei forni crematori e le sagome di vittime e aguzzini circondate dal filo spinato. Come accompagnamento sono previste letture e riflessioni a cura dei ragazzi e la proiezione di un film.

Promemoria_Auschwitz.EU. Il treno della memoria di Deina 1-7 febbraio 2018 e 9-15 febbraio 2018

Promemoria_Auschwitz è un progetto di educazione alla cittadinanza attraverso la promozione della partecipazione. Un progetto pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del reale – a partire dal passato e dalle sue rappresentazioni – e all'acquisizione dello spirito critico necessario per un protagonismo nel presente. 

Qui il calendario completo delle iniziative

https://www.cultura.trentino.it/Rassegne/Giorno-della-Memoria-2018


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*