referendum costituzionale pagina 6

Europa salva se segue la via riformista

La nuova sconfitta elettorale della Cdu, stavolta a Berlino, ha messo in evidenza tutti i limiti della strategia attendista di Angela Merkel e riproposto come unica soluzione possibile della crisi europea la via riformista, suggerita nei giorni scorsi a Trento da Mario Draghi. Stare fermi, in attesa che l'onda populista passi, ogni giorno di più appare una scelta dettata dalla paura più che dalla prudenza.
Giorgio Tonini, "Trentino", 21 settembre 2016

continua...


Comitati per il sì, venerdì il lancio

Venerdì - alle 16 al Bar Pasi di Trento, presente il costituzionalista Stefano Ceccanti, uno degli estensori della riforma costituzionale - si terrà il lancio dei primi comitati trentini per il sì al referendum al quale gli italiani saranno chiamati, a novembre, per confermare o no la riforma.
C. Bert, "Trentino", 21 settembre 2016

continua...


I giovani vogliono cambiare il paese?

E’ un momento questo dove tutti sono attenti sia in tv, sia sui social sia sulla carta stampata a chi dice Si o No alla Riforma Costituzionale: ricordo che è dovere di ogni cittadino partecipare a questi momenti in cui si è chiamati a decidere per il futuro del proprio paese.
Domenico Spinella Segretario PD Isera e Coordinatore del Comitato IseraperilSI, 19 settembre 2016

continua...


Gentiloni: «La nostra riforma vi rafforza»

«La riforma del Senato sarà un’opportunità per aggiornare e rafforzare le autonomie, non per indebolirle». Questa la rassicurazione data ieri ai cronisti dal ministro Paolo Gentiloni al termine della celebrazione del settantesimo anniversario dell’Autonomia trentina e sudtirolese.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 6 settembre 2016

continua...


La posizione del PD del Trentino sulla Riforma Costituzionale sottoposta al referendum popolare

Mozione approvata all'unanimità dall'Assemblea provinciale in data 5/9/2016 - La riforma costituzionale adottata dal Parlamento italiano, dopo un lungo percorso istruttorio ed un complesso dibattito politico, sarà sottoposta al giudizio dei cittadini così come previsto dall’art. 138 della Costituzione.
Trento, 5 settembre 2016

continua...


«Il Brennero resterà un ponte, non una barriera»

«Le minoranze come ponte tra diverse nazioni e culture». Per Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri, è questo il valore innovativo del trattato Degasperi-Gruber, di cui oggi concorrerà a celebrare i settant’anni.
E. Ferro, "Corriere del Trentino", 4 settembre 2016

continua...


Boschi: «Riforma, regionalismo differenziato»

«Questa riforma non elimina il regionalismo». Parola di Maria Elena Boschi. La ministra per le riforme costituzionali lo ha assicurato ieri, a Tenna, di fronte alla platea di Democrazia solidale, riunita all’Hotel Margherita per una riflessione su «Italia, Europa, Mondo».
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 3 settembre 2016

continua...


Con il "Sì" al referendum l'autonomia si rafforza

A chi è giustamente preoccupato che la riforma costituzionale, che sarà sottoposta al voto dei cittadini nel referendum di autunno, non stravolga la nostra bella Costituzione, va detto innanzitutto che la riforma non è una trasformazione radicale della nostra Carta.
Michele Nicoletti, "Il Dolomiti", 3 settembre 2016

continua...