primarie pagina 4

Primarie, Renzi subito in vantaggio. Andreatta: sto con Martina e Delrio

Sedici voti a Matteo Renzi, sei a Andrea Orlando, due a Michele Emiliano. È il primo riscontro trentino del congresso del Partito democratico, iniziato ufficialmente ieri sera con l’assemblea del circolo di Arco. Nella cittadina dell’Alto Garda i democratici hanno attualmente trentotto iscritti. Ieri sera al circolo se ne sono presentati ventiquattro; una partecipazione non oceanica, che suffraga i timori di scarsa partecipazione espressi nelle ultime ore da molti maggiorenti democratici.
A. Papayannidis, "Corriere del Trentino", 22 marzo 2017

continua...


Congresso Pd, Olivieri carica la dirigenza locale «Il 2018 lo si prepara cominciando dal partito»

«Non c’è stata nessuna scissione, solo dei fuoriusciti e credo che la loro dipartita ci farà bene. Anche i comuni cittadini erano stufi di un partito che ne aveva un altro dentro». A parlare, in collegamento telefonico dal Lingotto di Torino, è Gigi Olivieri, anima «renziana» del Pd del Trentino.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 12 marzo 2017

continua...


Gilmozzi a Dorigatti: «Primarie, tutti devono lavorare»

Il Pd organizzerà «tra i dieci e i quindici incontri sul territorio, accorpando anche circoli diversi» in vista delle primarie del 30 aprile. Lo ha deciso ieri la commissione provinciale per il congresso, che ha eletto Chiara Rossi come presidente.
A. Papayannidis, "Corriere del Trentino", 7 marzo 2017

continua...


Congresso Pd, i big trentini con Renzi

L’auspicio di Bruno Dorigatti - il Pd trentino non si schieri al congresso in nome di un progetto territoriale più largo - cade nel vuoto. I big provinciali si schierano eccome, e in vista delle primarie del 30 aprile qualcuno ha già firmato a sostegno di uno dei tre candidati alla segreteria. Un dato è già chiaro: la maggior parte degli esponenti di spicco punta ancora sull’ex premier e segretario uscente Matteo Renzi.
C. Bert, "Trentino", 4 marzo 2017

continua...


Pd, Tonini si schiera con Renzi. Manica valuta l’opzione Orlando

Al 9 aprile, data delle primarie del Pd, mancano appena 43 giorni. Nel Pd trentino, dietro le dichiarazioni di facciata sulla «necessità della creazione di un partito territoriale da confederare con il nazionale», sono già partiti i movimenti per collocarsi nella nuova geografia dem suggerita dalle candidature di Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano.
A. Papayannidis, "Corriere del Trentino", 24 febbraio 2017

continua...


Il Pd si prepara al congresso. La minoranza: no alle primarie

Con 107 voti a favore, 12 contrari e 5 astenuti, la direzione nazionale del Pd ieri ha votato una mozione per andare subito a congresso, come proposto dal segretario Matteo Renzi e dalla maggioranza del partito che lo sostiene. A stabilire i tempi sarà l’assemblea, già il prossimo fine settimana: si parla di fine aprile, ma la minoranza vorrebbe tempi più lunghi, anche per scongiurare elezioni anticipate.
C. Bert, "Trentino", 14 febbraio 2017

continua...


Tre interviste al neosegretario ITALO GILMOZZI

Riforme, la prima battaglia. Il neosegretario del Pd: «Lancia in resta per spiegare sui territori il referendum». Segretario Gilmozzi, con queste primarie il Pd trentino può contare finalmente su una chiara maggioranza. Come utilizzerà questa investitura? Quale sarà il primo impegno della sua segreteria? Nei prossimi giorni dovrò iniziare a pensare all'organigramma del partito, a cominciare dal presidente dell'assemblea. Non ci ho pensato prima perché mi sembrava giusto fare un passo alla volta.
L. Patruno, "L'Adige", 31 maggio 2016

continua...