Scuola e formazione pagina 1

Ricerca, Trentino sopra la media europea. Vallortigara: «Stimolo a fare meglio»

Centocinquantanove milioni e 215.000 euro investiti nella ricerca, per un’incidenza sul Pil locale pari allo 0,85%, contro lo 0,50% nazionale. Con uno stanziamento pro capite pari a 296,04 euro: un valore più che doppio rispetto ai 134,90 della media italiana e superiore al dato dell’Unione europea (176,60 euro). Il Trentino vanta buoni risultati sul fronte degli investimenti nello sviluppo scientifico.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 18 aprile 2017

continua...


Il tour dell’assessore Ferrari per promuovere gli studi universitari

Da responsabile dell’università e delle politiche giovanili, l’assessore provinciale Sara Ferrari ha scelto di girare il Trentino ed incontrare personalmente studenti e famiglie per convincerli che i Piani di accumulo sono una misura efficace a favorire l’accesso alle facoltà universitarie.
Il calendario degli incontri
Ufficio Stampa Provincia, 22 marzo 2017

continua...



Formazione PD, Schizzerotto: «L’ascensore sociale va in basso. Usate solo misure tampone»

Sono sempre di più le famiglie italiane (e trentine) che vivono in uno stato di povertà assoluta: circa 1 milione e 582 mila, pari a 4 milioni e 598 mila individui, così come certificato dall’Istat. Una condizione che si è acuita negli anni della crisi economica ma che ha origini precedenti.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 19 marzo 2017

continua...


Percorsi - "LA COMUNICAZIONE POLITICA" con Michele Tesolin e Alessia Rotta

Scarica le slides:

- SOCIAL NETWORK e COMUNICAZIONE POLITICA, istruzioni per l'uso di Michele Tesolin

- FAI GIRARE! Strategie di comunicazione politica sui social network di Alessia Rotta

continua...


Lezioni anti-omofobia, il Pd "abbandonato" dagli alleati

 Si sapeva che l’esame in commissione della delibera sulle lezioni anti-omofobia nelle scuole avrebbe potuto riservare qualche sorpresa per la maggioranza. E così è stato. Il Pd ha ottenuto le modifiche richieste, ma sul nodo del contendere, quello relativo alle assenze, ne è uscito politicamente sconfitto. I democratici sono stati «abbandonati» dagli alleati sull’equivalenza tra la tradizionale giustificazione e la semplice comunicazione della mancata partecipazione dei figli.
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 2 marzo 2017

continua...


L’assessora Ferrari: ”Il sistema della ricerca motore della competitività del territorio”

"Questi ottimi risultati dimostrano che complessivamente il sistema trentino della ricerca è di ottima qualità. Ciascuno dei nostri enti è al top in Italia. L’investimento pubblico in ricerca e innovazione è oggi la massima leva per lo sviluppo economico e la competitività di un territorio".
Ufficio Stampa Provincia, 23 febbraio 2017

continua...


L’università di Trento è al vertice e continua a svilupparsi

Come responsabile per la Giunta provinciale delle deleghe all’Università e ricerca, vorrei proporre una lettura della condizione dell’Università di Trento un po’ meno di opinione e fantasia e un po’ più di realtà rispetto a quanto sembrano suggerire alcune recenti esternazioni. Stiamo infatti parlando di quello che il Censis considera l’ateneo migliore d’Italia, primo nella classifica assoluta e capolista tra le università di medie dimensioni (anno 2016-17).
Sara Ferrari, "Corriere del Trentino", 18 febbraio 2017

continua...