Alto Garda pagina 2

«Antifascismo, il vero pericolo è l’assenza di memoria»

«Dichiararsi antifascisti dovrebbe essere un’ovvietà poiché si tratta di riconoscere i valori che sono scritti nella nostra Costituzione e sinceramente non comprendo dove sia la difficoltà nel sottoscrivere una cosa ovvia».
A. Cattoi, "Trentino", 24 agosto 2017

continua...


«I Comuni vadano oltre il territorio. Pd territoriale? No alla scappatoia»

«Gli enti locali dovrebbero assumersi l’onere e l’onore di dire la loro anche su progetti che non riguardano esclusivamente il proprio territorio». Da un lato lo sguardo non può staccarsi dal particolare, dall’altro bisogna inserire il territorio in un contesto più generale. È questo il compito di un sindaco secondo Adalberto Mosaner, primo cittadino di Riva del Garda, secondo cui il contributo dei colleghi «ci può stare» e rappresenta «un ulteriore monito».
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 18 agosto 2017

continua...


#RivadelGarda - «Ius soli, Fiore divulgatore di odio»

«Roberto Fiore è un divulgatore di odio». È carica di polemiche la vigila della conferenza sullo ius soli che il leader di Forza Nuova (insieme al segretario provinciale Numa De Masi) terrà domani alle ore 19 in una sala dell'Hotel Liberty di Riva.
"Trentino", 30 giugno 2017

continua...


#RivadelGarda - Pd, Zanoni e Gatti vanno a Roma

Per la prima volta due rivani entrano a fare parte nell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico e saranno a Roma domenica prossima per sancire formalmente la vittoria di Matteo Renzi a segretario nazionale. Non era mai accaduto che due rivani entrassero nel parlamentino del Pd e sono per di più due nomi di peso, due assessori della giunta Mosaner, Lucia Gatti per la mozione Renzi e Alessio Zanoni eletto nella lista che ha appoggiato Andrea Orlando.
"Trentino", 3 maggio 2017

continua...


#ARCO - Gilmozzi: «Dal Pd pieno sostegno al sindaco Betta»

«Pieno sostegno ad Alessandro Betta». È una nota positiva quella che arriva in favore dell’amministrazione Betta da parte del segretario del Pd provinciale Italo Gilmozzi. «Mi preme sottolineare la mia vicinanza al sindaco di Arco per il momento cruciale e di difficoltà che si sta trovando a dover gestire».
"Trentino", 8 febbraio 2017

continua...


Arco, il punto nascite e la post-verità

Caro Direttore, la vicenda del punto nascita di Arco è diventata simbolo locale del dibattito sulla post-verità. Si è ormai usciti dalla legittima, anche dura, discussione sulle politiche sanitarie, e si è entrati in una disarmante rappresentazione della realtà che è faticoso smascherare. Lei mi ha invitato a rispondere al Suo lettore, il quale sostiene che la Provincia ha inviato dati errati a Roma, e che non ha comunicato la chiusura di Tione.
Luca Zeni, "Trentino", 3 febbraio 2016

continua...


RIVA DEL GARDA - Zanoni: lo diciamo a testa alta: “Il fascismo è una cancrena”

In questi giorni, segnati dal ricordo vivo più che mai dentro le nostre coscienze di ciò che è stato il terribile periodo nazi-fascista, nella nostra città tiene banco una vicenda legata ad una querela del tutto fuori luogo verso chi, nel proprio agire politico, ha voluto con ogni forza rimarcare ciò che è a fondamento della nostra Carta costituzionale e cioè che “il fascismo è una cancrena”.
Alessio Zanoni, 29 gennaio 2017

continua...


L'elezione del nuovo coordinatore di valle dell'Alto Garda e Ledro

Il Coordinamento della comunità di Valle organizza, rappresenta e dirige il Partito a livello di Comunità di Valle e coordina i Circoli territoriali che operano su quel territorio. Il coordinatore rimane in carica 4 anni. Dopo la conduzione di Sara Lutterotti del Circolo Dro-Drena, e terminato il quadriennio che ha visto Tiziana Betta coordinatrice, si è proceduto alla elezione di un nuovo  coordinatore.
Trento, 20 dicembre 2016

continua...