economia e lavoro pagina 5

Olivi: mai una flat tax trentina

Alessandro Olivi intende negoziare un piano di sviluppo per il decennio. «Propongo un patto alle forze sociali — dice il vicepresidente della Provincia — con fisco incentivato per chi assume e fa business con ricadute per la comunità. Mai una flat tax trentina». Per il leghista Maurizio Fugatti, dalla Provincia solo spot: «Noi vediamo una realtà ben diversa».
N. Chiarini, "Corriere del Trentino", 22 aprile 2018

continua...


La Provincia sigla un accordo negoziale con E-Pharma: 35 nuovi posti di lavoro e più innovazione

Lo sviluppo - chimico-farmaceutico e clinico - di nuovi farmaci e integratori alimentari innovativi: è questo l'oggetto dell'importante accordo negoziale siglato oggi fra Provincia, rappresentanze dei lavoratori e la società E-Pharma di Ravina, che prevede il coinvolgimento del mondo della ricerca trentino, in particolare del Cibio-Centro di biologia integrata dell'Università di Trento e della Fondazione Edmund Mach, e la stipulazione di almeno due convenzioni all’anno, dal 2018 al 2020, con altrettanti istituti scolastici del Trentino, per ospitare studenti in tirocinio curriculare per un totale di 54 posti.
Ufficio Stampa Provincia, 19 aprile 2018

continua...


La Germania vuole introdurre il Progettone

Michael Müller, sindaco di Berlino in quota Spd, ha definito la sua proposta così: «reddito sociale di cittadinanza». L’idea, apprezzata dal ministro socialdemocratico Hubertus Heil, ora è entrata nell’agenda del governo, che ne sta valutando praticabilità e attuazione. Risultato: la Germania sta pensando di concedere a chi non trova lavoro da tempo, ai disoccupati di lunga durata, un’occupazione socialmente utile, retribuita con fondi pubblici, e che valga circa 1500 euro lordi.
M. Damaggio, "Corriere del Trentino", 13 aprile 2018

continua...


INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA delle consigliere BORGONOVO RE, MAESTRI, PLOTEGHER

Interrogazione n. 5807/XV, «Salvaguardia dei servizi nel comune di Vallarsa»
BORGONOVO RE (Partito Democratico del Trentino):  Lo scorso 7 marzo il Consiglio comunale di Vallarsa ha approvato all’unanimità una mozione sulla salvaguardia delle attività e dei servizi in montagna. 
Trento, 10 aprile 2018

continua...


Artingegna, oltre 15.200 presenze nelle prime 24 ore. Vinta la sfida di portare la città dentro Progetto Manifattura

Nelle prime 24 ore Artingegna ha fatto registrare oltre 15.200 presenze: 5.000 nella giornata inaugurale di venerdì 6 aprile, oltre 10.200 fino al primo pomeriggio di sabato 7 aprile. Il vicepresidente Alessandro Olivi: “Una sfida vinta quella di portare i visitatori del festival dell’artigianato dalla città dentro Progetto Manifattura”. Stand aperti fino a sera, curiosità e interesse anche per l’edificio storico.
Ufficio Stampa Provincia, 7 aprile 2018

continua...


Assunzioni a gennaio 2018: + 18,5%

Sulla scia dell’anno precedente, anche il 2018 inizia in maniera positiva sul versante del mercato del lavoro. I dati dell'Agenzia del Lavoro relativi alle assunzioni di gennaio registrano un aumento di 1.692 unità, per una variazione del +18,5%, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In particolare nel secondario le assunzioni, rispetto a gennaio 2017, sono cresciute di 142 unità nelle costruzioni e di 326 nel manifatturiero, a cui si aggiungono 13 unità nell’estrattivo.
Ufficio Stampa Provincia, 4 aprile 2018

continua...


#ROVERETO - Caso Aquaspace, il Pd fa appello alla politica

Col depuratore sotto sequestro per accertamenti, Acquaspace e Tessilquattro rischiano la chiusura e 80 lavoratori di trovarsi disoccupati. Per il Pd Roveretano - firma il segretario Carlo Fait - una follia. E chiede alla politica di farsi carico del problema: i consiglieri provinciali ma anche i parlamentari appena eletti.
"Trentino", 4 aprile 2018

continua...


Sait, dalla comunità l’impegno a non lasciare soli i lavoratori: accordo per sistemare 20 licenziati

E’ stato approvato il protocollo d’intesa con cui le parti e la Provincia si impegnano a dare attuazione al piano sociale previsto per i lavoratori del Sait. Il documento, firmato questa mattina presso l’Assessorato allo sviluppo economico e lavoro della Provincia autonoma di Trento, impegna Provincia, Agenzia del Lavoro, Sait, Cooperazione e sindacati a mettere in campo, assieme, una serie di misure pensate per riportare nel mercato del lavoro i lavoratori coinvolti dal processo di riorganizzazione.
Ufficio Stampa Provincia, 29 marzo 2018

continua...