economia e lavoro pagina 3

«Di Maio mi chiami, la mia legge un modello»

«Il ministro Di Maio mi telefoni, se servirà lo incontrerò volentieri». Sullo stop alle aperture domenicali il governo Lega – 5 Stelle potrebbe avere un valido ed inedito alleato: a tendere una mano al neoministro grillino è infatti il vicepresidente della giunta provinciale Alessandro Olivi, che nel 2012 appose la sua firma sulla legge provinciale sul commercio, nella quale, tra le altre cose, si stabiliva un sistema di deroghe, pesi e contrappesi proprio riguardo il lavoro domenicale e festivo.
V. Leone, "Corriere del Trentino", 22 giugno 2018

continua...


Assegno unico provinciale: un reddito di comunità per un welfare più equo e inclusivo

Circa il 25% della popolazione trentina - pari a quasi 130.000 persone - e il 40% delle famiglie con figli minori, è interessata all'Assegno unico, cioè può ricevere dalla Provincia uno o alcuni dei sostegni previsti dal nuovo strumento, che sta cambiando profondamente il welfare provinciale: quota di sostegno al reddito, quota di sostegno per la cura dei figli, assegno di invalidità.
Ufficio Stampa Provincia, 21 giugno 2018
Guarda LE SLIDES DI PRESENTAZIONE

continua...


Assestamento di bilancio - Mamme lavoratrici più asili nido e detrazioni

Per sostenere la maternità e dunque le donne che hanno figli e che lavorano, la giunta provinciale mette sul piatto 4 milioni di euro dal 2019: serviranno a raddoppiare le detrazioni ai fini Icef (da 1500 a 3 mila euro) per il lavoro femminile e a finanziare i buoni di servizio per la conciliazione famiglia-lavoro (tutto ciò che riguarda i servizi all'infanzia).
"Trentino", 20 giugno 2018

continua...


I dieci anni di Fly, fiore all'occhiello dell’industria aeronautica e aerospaziale

È stato un vero e proprio decollo quello di Fly in Trentino. Nata nel 2008 a Grigno, in Valsugana, per costruire componenti aereonautici ed aerospaziali, in dieci anni l’azienda del Gruppo Forgital è passata dai primi 5 storici dipendenti ai quasi 200 lavoratori oggi occupati, da un modulo produttivo di 5 mila metri quadrati ad uno stabilimento di oltre 25 mila metri quadrati, chiudendo l’ultimo anno con un volume d’affari pari a 154 milioni di euro.
Ufficio Stampa Provincia, 19 giugno 2018

continua...


Rovereto, Olivi perentorio: «Stop allo shopping center»

«Se l’area commerciale dovesse occupare una superficie superiore ai 10.000 metri quadrati, in questo momento non si potrebbe fare». Il vicepresidente Alessandro Olivi boccia sul nascere il progetto di un nuovo centro commerciale a Rovereto, ricordando il «nuovo paradigma» definito dalla legge provinciale sul commercio e la successiva delibera.
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 19 giugno 2018

continua...


Occupazione in Trentino: nel primo trimestre 2018 aumentano forze lavoro e occupati

Continua e si rafforza la crescita dell’occupazione in Trentino che riflette i buoni numeri evidenziati dall’economia. Lo certificano i dati resi noti oggi dall’Istat relativi al 1° trimestre 2018. La rilevazione, in provincia di Trento, è coordinata dall’ISPAT (Istituto di statistica della provincia di Trento).
Ufficio Stampa Provincia, 13 giugno 2018 

continua...


Fisco, infrastrutture, semplificazione, capitale umano: gli impegni della Provincia per sostenere lo sviluppo dell'economia

Un grazie agli imprenditori trentini per avere creduto nell'arrivo di una nuova fase di crescita dell'economia trentina, che viaggia, secondo le previsioni sulla crescita del pil 2018, attorno a un +2%. Ed una serie di impegni per far sì che questa ripresa si consolidi: infrastrutture, politiche fiscali, efficenza della pubblica amministrazione, ricerca, innovazione, capitale umano.
Ufficio Stampa Provincia, 13 giugno 2018

continua...


C'è crescita, finalmente, dopo dieci anni

Il primo trimestre 2018 segna in Trentino i risultati economici migliori in dieci anni, fatta eccezione per il rimbalzo post-crisi nel 2010. L'occupazione cresce del +2,8%, si arresta il calo occupazionale nelle piccole imprese e continua la crescita nelle imprese medie e grandi. Ottimi i risultati dell'export, al +12,4%. I settori più in salute sono il manifatturiero, il commercio al dettaglio e i trasporti.
F. Peterlongo, "Trentino", 12 giugno 2018

continua...