economia e lavoro pagina 15

Ecco la delega sul commercio Il Trentino avrà mani libere. Olivi raggiante: «Una svolta, basta liberalizzazioni selvagge»

«Al fine di garantire la tutela della salute, dei lavoratori, dell’ambiente, incluso l’ambiente urbano, dei beni culturali, il governo del territorio e il mantenimento e la ricostruzione del tessuto commerciale tradizionale nonché la tutela della vivibilità dei centri storici, le Province di Bolzano e Trento possono anche prevedere, senza discriminazione tra gli operatori e nel rispetto del principio di proporzionalità, aree interdette agli esercizi commerciali e limitazioni per l’esercizio del commercio nelle zone produttive».
"Corriere del Trentino", 1 luglio 2016

continua...


La nuova Giulia nasce anche a Rovereto

Sono partiti oggi, mercoledì 22 giugno, i lavori per la realizzazione del nuovo stabilimento Mariani a Rovereto. L’azienda, che fa capo al gruppo bresciano OMR, nel compendio “ex Gallox” produrrà componenti meccanici per il mercato automotive. Scongiurato il rischio di trasferimento a Brescia, grazie all’azione decisiva svolta dalla Provincia di Trento e formalizzata nell’intesa siglata il 13 novembre scorso, dopo un intenso lavoro finalizzato a definire i dettagli progettuali dell’intervento e a chiudere gli iter di assegnazione delle opere, gru e scavatori sono ora protagonisti nel grande spazio industriale di via del Garda.
Ufficio Stampa Provincia, 23 giugno 2016

continua...


Ex Whirlpool, oltre la metà dei lavoratori ha trovato un nuovo lavoro

Oltre la metà dei 608 dipendenti dell’ex Whirlpool di Spini di Gardolo hanno trovato un nuovo posto di lavoro, grazie alla reindustrializzazione del sito e all'arrivo di una nuova società, la Vetri Speciali spa. Gli altri sono impegnati a tutt'oggi in progetti di formazione e riqualificazione cofinanziati dal Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione.
Ufficio Stampa Provincia, 17 giugno 2016

continua...


Un Trentino innovatore e competitivo

Raccolgo, in questo mio contributo, gli spunti contenuti nella riflessione critica di Roberto Coletti dei giorni scorsi. Li raccolgo per provare a far comprendere come le politiche a sostegno dello sviluppo industriale siano da tempo ispirate a nuovi obiettivi.
Alessandro Olivi, "Trentino", 12 giugno 2016

continua...


Al via con il decreto del Governo firmato dai ministri Poletti e Padoan il Fondo territoriale di solidarietà

Il decreto è del 1° giugno, porta le firme dei ministri del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti e dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, ed è stato al centro degli incontri svoltisi con il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi nei giorni scorsi, dietro le quinte del Festival dell'Economia.
Ufficio Stampa Provincia, 9 giugno 2016

continua...


Cresce il tasso d’occupazione. Meglio di noi solo l’Alto Adige

Il 2016 si apre con il segno positivo sul fronte dell'occupazione. Stando ai dati diffusi oggi dall'Istat nella rivelazione sulle forze lavoro nel primo trimestre di quest'anno in Trentino il tasso di occupazione è cresciuto rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, passando dal 64,6 per cento al 65,4 per cento.
"Trentino", 10 giugno 2016

continua...


Ecco i primi progetti con i soldi dei vitalizi

Il fondo costituito con i rimborsi dei vitalizi dei consiglieri regionali sarà utilizzato per aiutare le famiglie maggiormente in difficoltà e per sviluppare iniziative in grado di generare nuovi posti di lavoro.
"Trentino", 1 giugno 2016

continua...


«Meccatronica, ora tocca alla scuola»

La scelta di puntare sul polo di S. Giorgio è vincente. Dopo l'arrivo di Bonfiglioli, che mercoledì insedierà i primi 30 assunti, a breve arriverà anche "EasyDial". L'assessore provinciale allo sviluppo guarda avanti: "La collaborazione tra imprese è la mossa giusta, ma istituti tecnici e università ora devono accelerare".
N. Guarnieri, "L'Adige", 30 maggio 2016

continua...