economia e lavoro pagina 11

Assegno unico, 4.000 in più

L’assegno unico aggiorna la fotografia sulla condizione dei trentini. Il numero di beneficiari crescerà, lo ipotizzano le stime della Provincia, ma tale incremento si potrà spiegare solamente in parte leggendo il dato con la lente fornita dai numeri e dagli interventi sugli indicatori fiscali. Alessandro Olivi ne è convinto. Secondo il vicepresidente della Provincia, dei 4.000 nuovi trentini che usufruiranno di un sostegno al reddito metà verrà intercettato per mezzo dell’innalzamento della quota Icef, passata da 0,13 a 0,16, ma l’altra metà arriverà grazie alla capacità dell’assegno unico di attenuare il timore di «stigmatizzazione».
"Corriere del Trentino", 15 marzo 2018

continua...


Lavoro in Trentino: nel 2017 crescono gli occupati e cala il tasso di disoccupazione

Olivi: "I dati sul mercato dell'occupazione continuano a migliorare. Alla soddisfazione dobbiamo ora unire lo sforzo per migliorare la qualità del lavoro e gli interventi di protezione sociale per i più deboli".
Ufficio Stampa Provincia, 14 marzo 2018

continua...


Export, Trentino da record nel 2017

Nel 2017 il valore delle esportazioni trentine di merci è risultato pari a 3.6 miliardi di euro, segnando un aumento dell'8,7% rispetto al 2016. Si tratta del valore più alto mai raggiunto per le esportazioni dalla provincia di Trento.
"Trentino", 14 marzo 2018

continua...


Reddito di garanzia per 6.000 trentini. Ma poco pubblicizzato. Olivi: «Misure contro la povertà, il M5S impari dal Trentino»

I Cinque Stelle hanno sbancato nel Mezzogiorno, grazie — inutile dirlo — anche al reddito di cittadinanza. La proposta è apparsa subito dirompente, specie in un’area del Paese, in cui la disoccupazione è storicamente altissima e i tassi di occupazione troppo bassi. Un giovane su due, di età compresa tra 15 e 24 anni, ad esempio, sotto Roma non lavora.
D. Roat, "Corriere del Trentino", 9 marzo 2018

continua...


Incontro pubblico: "Agricoltura, salute, economia. Come cambiano i modelli di produzione e di consumo"

Appuntamento martedì 20 marzo alle ore 20.30 presso la Sala Nichelatti del Centro Civico di Povo per approfondire, dialogando con la popolazione, l'argomento della interazione tra agricoltura, centro urbano e mercato ortofrutticolo.
Trento, 9 marzo 2018
Scarica la LOCANDINA in pdf

continua...


#POLITICHE2018, NICOLETTI: «Industria e ricerca. La chiave giusta è la qualità diffusa»

«La scelta, per l’Italia, non è tanto quella di un sì o un no all’Europa. Dobbiamo scegliere se stare in Europa da protagonisti o da gregari». Michele Nicoletti lo dice con fermezza. Candidato del centrosinistra autonomista nel collegio alla Camera di Rovereto, il docente riflette sui temi al centro della campagna elettorale con uno sguardo che va oltre i confini nazionali.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 27 febbraio 2018

continua...


#POLITICHE2018 «Spingere l’occupazione con salario minimo e incentivi alle imprese»

Mette in cima all’agenda politica i nodi del lavoro («Servono incentivi alle imprese per favorire l’assunzione e l’introduzione del salario minimo») e dell’Autonomia («Dobbiamo accompagnare i processi delle altre regioni»). Ma per Mariachiara Franzoia, candidata del centrosinistra autonomista sul collegio alla Camera di Trento, il voto del 4 marzo segnerà soprattutto una scelta: quella sull’Europa. «Su questo — dice Franzoia — noi siamo sempre stati chiari, mentre il centrodestra lascia sempre un minimo di incertezza».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 24 febbraio 2018

continua...


Inclusione sociale, coalizioni distanti: «Fallimentare». «Va governata»

Le sollecitazioni sono state parecchie. E precise: in vista delle elezioni del 4 marzo, gli operatori sociali hanno incalzato i candidati su inclusione sociale, contrasto alle povertà, immigrazione (Corriere del Trentino di ieri). Invitando a non «creare guerre fra poveri» e chiedendo misure per favorire il lavoro, per affrontare il tema delle disuguaglianze e per governare il fenomeno migratorio. Richieste che gli esponenti trentini dei vari schieramenti hanno raccolto. Disegnando risposte e prospettive differenti.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 8 febbraio 2018

continua...