Partito pagina 7

Pd, rientra il caso Borgonovo Re

 Donata Borgonovo Re è felice di continuare a guidare il Partito democratico. Lunedì sera, nel corso dell’assemblea provinciale, la presidente democratica ha fugato ogni dubbio e chiarito la propria posizione rispondendo agli stimoli giunti dai colleghi di partito. La consigliera provinciale, infatti, a inizio settembre aveva raccontato della solitudine provata nel luglio 2015, quando venne spinta ad abbandonare la giunta (Corriere del Trentino del 5 settembre).
A. Rossi Tonon, "Corriere del Trentino", 11 ottobre 2017

continua...


Pd, barra dritta per l’accordo con l’Unione

Mentre il partito di Tiziano Mellarini fa i conti con i malpancisti, in via Torre Verde si corre dritti verso la firma del patto PdT-Upt. Nell’assemblea provinciale tenutasi ieri sera, infatti, il segretario del Partito Democratico del Trentino, Italo Gilmozzi, ha incassato un’ulteriore via libera all’accordo con l’Upt con l’intento di «promuovere il coinvolgimento di esperienze politiche e civiche, valorizzare le autonomie e irrobustire il radicamento territoriale del partito».
"Corriere del Trentino", 10 ottobre 2017

continua...


Il PD alla riscossa: "Abbiamo la responsabilità di guidare la coalizione". Lanciata la sfida della leadership

“Abbiamo una responsabilità, quella di andare a guidare questa nostra Provincia”. E giù applausi, un battimani quasi liberatorio: 'Qualcuno l'ha detto, finalmente qualcuno l'ha detto'. Alla (pre)conferenza programmatica delPd del Trentino ad averlo detto chiaro e tondo il vicepresidente della Giunta Alessandro Olivi
D. Baldo, "Il Dolomiti", 30 settembre 2017

continua...


Il Pd alla coalizione: «Noi alla guida della Provincia»

«Noi abbiamo la responsabilità di andare a guidare questa provincia. Poi, può darsi che non ce la facciamo, ma dobbiamo provarci. Il centrosinistra senza il Pd non è centrosinistra». Quando ha finito di pronunciare queste parole, Alessandro Olivi ha ricevuto un applauso convinto e unito dalla sala dell’Hotel Adige che ieri ha ospitato l’assemblea programmatica del Pd.
U. Cordellini, "Trentino", 1 ottobre 2017

continua...


30 settembre

Carissime iscritte, carissimi iscritti,
sabato 30 settembre dalle 9 alle 17 presso l’Hotel Adige a Mattarello (via Pomeranos, 10) si svolgerà la pre-Conferenza programmatica del Partito Democratico del Trentino, in preparazione della Conferenza programmatica di primavera nella quale verranno fissati i contributi del PD per il programma di governo 2018-2023.

continua...


Manica: «La leadership al Pd? Se rinsaldiamo l’asse con l’Upt e proponiamo idee nuove»

«Non vedo alternative: la priorità del Pd per i prossimi due mesi deve essere un confronto programmatico con l’Upt, non certo gli estenuanti giochi legati a candidature e destini personali». Alessio Manica si prepara alla riunione del gruppo provinciale di domani mettendo anche le mani avanti in vista del prossimo appuntamento legislativo: la riforma della cultura.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 17 settembre 2017

continua...


Borgonovo Re: «Non mi candido a meno che non ci sia bisogno di me» Il segretario Gilmozzi: «Io difendo il partito, non lei»

Gilmozzi: «E' passato il messaggio che io abbia difeso la Borgonovo Re. Io non ho, in realtà, difeso nessuno. Ho cercato di difendere gli interessi del partito: per me questo si realizza facendo rientrare questa polemica ed evitando le dimissioni della presidente».
G. Tessari, "Trentino", 8 settembre 2017

continua...


Alleanze, Pd ai ferri corti con Rossi

Nel Pd quelle parole hanno avuto l’effetto di una scossa elettrica. La più netta è Elisabetta Bozzarelli che reclama, nientemeno, la fine del rapporto col Patt. Prima di un coordinamento provinciale del Pd convocato ieri in fretta e furia, la consigliera comunale ha affidato a Twitter il proprio sconcerto per le esternazioni bondonere del presidente Ugo Rossi, quelle che ipotizzano mani libere degli autonomisti sulle alleanze in vista delle elezioni politiche di primavera.
G. Tessari, "Trentino", 3 settembre 2017

continua...