Partito pagina 56

Tonini: "Evitato il baratro". Ora il nodo primarie

Per il senatore andare a congresso sarebbe stato una follia: "La vera partita è quella per la scelta del candidato presidente. Mentre i nostri alleati avrebbero pensato a quello, noi ci saremmo trovati a giocare una partita tutta interna. Ne avremmo avuto almeno fino a metà maggio. Pinter: "Il vero tema era se mantenere, o meno, una gestione unitaria del partito. Procedere, da parte mia, sarebbe stata una forzatura".
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 25 marzo 2013
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


Il documento approvato dal COORDINAMENTO CITTADINO

Le recenti elezioni politiche ci consegnano un risultato che ci obbliga ad un’analisi impietosa: non siamo riusciti a comunicare con efficacia un programma di governo che aveva tutti gli elementi per dare all’Italia gli strumenti per affrontare la crisi e diventare un Paese più giusto; non siamo riusciti a capitalizzare il patrimonio di entusiasmo e partecipazione accumulato con le primarie per la scelta del candidato alla Presidenza del Consiglio; non siamo stati capaci, e forse in alcuni casi non abbiamo voluto, portare fino in fondo quel processo di rinnovamento della classe dirigente che il nostro elettorato e la nostra base ci chiedono.

continua...


SEGRETERIA PROVINCIALE - Olivi: "Una segreteria autorevole". Civico frena: "Dopo le provinciali"

Il Pd del Trentino è uscito dal voto confermandosi il primo partito e centrando tutti gli obiettivi in termini di eletti. "Fare di più" alle provinciali sembra essere ora l'obiettivo comune a tutte le "correnti".
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 1 marzo 2013
Leggi l'articolo in pdf!

continua...


Filippi vuole giocarsela fino in fondo: «Ritroviamo lo spirito delle primarie»

Elisa Filippi, la giovane renziana di Rovereto, che ha conquistato la sua candidatura alla Camera con un exploit  imprevisto alle primarie, dopo aver superato la delusione dello scivolamento al quarto posto nella lista, cerca ora di rimotivare i suoi sostenitori, decisa, giustamente, a giocarsi fino in fondo la sua chance, pur consapevole che non è detto che il Pd riesca a fare quatto deputati.
L. Patruno, "L'Adige", 25 gennaio 2013

continua...


Quale impatto hanno avuto le primarie sul Pd?

La scienza politica ha individuato l’esistenza di una forte correlazione fra “primarie” e “modello di partito”. E’ lecito quindi domandarsi quale impatto le recenti primarie abbiano esercitato su un partito come il PD: hanno confermato tendenze già in atto o hanno introdotto novità sul piano politico ed organizzativo?
Alessandro Branz, 9 gennaio 2013

continua...


Domani 30 ottobre CONFERENZA STAMPA PRIMARIE 2012

Domani, martedì 30 ottobre 2012, alle ore 11.30 è indetta una conferenza stampa presso la sede del Partito Democratico del Trentino (via Torre Verde 27 – Trento) per il lancio della campagna Primarie 2012 dei progressisti e dei democratici per scegliere il candidato premier alle elezioni politiche del 2013, in programma domenica 25 novembre 2012 e domenica 2 dicembre (in caso di doppio turno per il mancato raggiungimento del 50 per cento più uno dei voti da parte di un candidato).
Trento, 29 ottobre 2012

continua...


L'AUTONOMIA PER RISANARE IL PAESE - Mozione approvata dall'Assemblea del Pd del Trentino 22 ottobre 2012

Il risanamento morale e finanziario del paese è un imperativo per il Partito Democratico ed ognuno ed ogni realtà territoriale è chiamata a fare la sua parte. La Provincia Autonoma di Trento partecipa alla straordinaria e necessaria revisione della spesa pubblica a partire dalla riduzione dei costi della politica e lo fa rivendicando e continuando l'azione di contenimento dei costi e superamento  dei privilegi.

continua...


27 settembre, Assemblea provinciale del Pd del Trentino - LA RELAZIONE DEL SEGRETARIO MICHELE NICOLETTI

"Nei prossimi mesi si deciderà un pezzetto della storia del nostro Paese. Probabilmente non un pezzetto come altri, ma un pezzetto più significativo. Più significativo perché l’Italia è giunta a un punto di svolta. Tante volte lo abbiamo detto, ma questa volta pare più vero di altre. La situazione economica continua ad essere grave e preoccupante."
Michele Nicoletti, 27 settembre 2012

continua...