Partito pagina 55

PRIMARIE 8 DICEMBRE 2013, I RISULTATI UFFICIALI SEGGIO PER SEGGIO!

AFFLUENZA ore 12.00: 6.880 votanti
AFFLUENZA ore 17.00: 14.886 votanti
AFFLUENZA definitiva 21.178 votanti

Vince RENZI (13.966, 65, 95% delle preferenze), poi CIVATI (4.338 20, 48% delle preferenze) e CUPERLO (2.812, 13, 28% delle preferenze)

Scarica i RISULTATI seggio per seggio

continua...


PRIMARIE 8 DICEMBRE 2013 - Tutti i seggi in Trentino

Comunità della Val di Fiemme

CAVALESE (con CAPRIANA, CARANO, CASTELLO MOLINA DI FIEMME, DAIANO, VALFLORIANA, VARENA) Palazzo Comunità Territoriale di Fiemme, via Alberti, 4 - Cavalese (Tn)

PREDAZZO (con PANCHIA', TESERO, ZIANO DI FIEMME) sala Rosa del Municipio, P.zza SS. Filippo e Giacomo - Predazzo (Tn)

continua...


PRIMARIE 8 dicembre 2013 - RIUNIONI DI CIRCOLO, i risultati ufficiali

Hanno votato 802 iscritti. Vince RENZI con 310 voti e 50 delegati, seguito da CIVATI con 243 voti e 39 delegati, CUPERLO CON 239 voti e 38 delegati, Pittella con 5 voti.
Questa sera alle 20.30 la CONVENZIONE PROVINCIALE che eleggerà i 6 delegati trentini alla CONVENZIONE NAZIONALE del 24 novembre: saranno 2 per Renzi, 2 per Civati e 2 per Cuperlo.
Scarica il FILE CON I RISULTATI DEFINITIVI

continua...


8 DICEMBRE 2013, Elezioni Primarie: le MOZIONI dei candidati

L’8 Dicembre si svolgeranno le primarie aperte del Partito Democratico per eleggere il suo segretario nazionale e candidato premier e la sua assemblea nazionale. Tutti coloro che si riconoscono nel Partito Democratico possono partecipare al voto, non è necessario essere iscritti: basta aver compiuto sedici anni e portare con sé carta d'identità, tessera elettorale e versare 2 euro. Gli iscritti al Pd 2013 non sono tenuti al versamento di questo contributo, ma saranno automaticamente iscritti all'Albo delle elettirici e degli elettori.
Ecco le mozioni con le quali i candidati presentano le loro idee e i loro programmi.

- MOZIONE CUPERLO 
- MOZIONE RENZI
- MOZIONE PITTELLA
- MOZIONE CIVATI

continua...


Allegria Pd, partito di donne

Pd come Partito democratico? Anche Partito donna: ne porta 4 su 9 in consiglio, due terzi dell'intera pattuglia femminile nei prossimi 5 anni in piazza Dante. E per tre quarti le democratiche sono nuove: oltre alla riconfermata (alla grande, è quarta in classifica battendo anche  Luca Zeni) Sara Ferrari, svetta  Donata Borgonovo Re seconda dopo il front-runner Olivi (più brillante del previsto, dopo il flop democratico delle primarie che hanno spalancato la strada a  Rossi) e fanno il salto dal Comune di Trento le fresche ex assessore Violetta Plotegher  e  Lucia Maestri, bruciando con una barca di preferenze a Trento città sia il rivano Pellegrini sia il rendenero Olivieri, rimasti confinati ai rispettivi bacini periferici e alle memorie di gloria.
P. Ghezzi, "L'Adige", 28 ottobre 2013

continua...


La signora diecimila voti «Il popolo, non il palazzo»

Recordwoman delle preferenze, l’ex difensore civico e costituzionalista scoppia in lacrime quandola sua segretaria di sezione Monica Ioris le dice il numero finale delle preferenze:«Adesso diranno che sono come la Fornero... Dobbiamo farci perdonare dai cittadini l’arroganza».
P. Ghezzi, "L'Adige", 28 ottobre 2013

continua...


PD ROVERETO:

All’Urban Center di Rovereto una serata dedicata alle opportunità ed ai problemi dell’ingresso nel mondo del lavoro da parte dei giovani, tra lavoro in proprio e tutele, creatività e manualità. Domenica 20 ottobre, alle 18.30 nella sala Kennedy dell’Urban Center di Rovereto, in corso Rosmini, Alessandro Olivi, Assessore all’Artigianato, Industria e Commercio della Provincia e capolista del Partito Democratico Trentino, e Laura Scalfi, Direttrice dell’CFP Veronesi di Rovereto, parteciperanno ad un incontro dedicato ai giovani ed al loro ingresso nel mondo del lavoro.

continua...


COMUNICATO STAMPA - Il Pd del Trentino per l'Agenzia del Lavoro

In questi difficili anni di crisi economica, le lavoratrici e i lavoratori dell’Agenzia del Lavoro hanno lavorato con professionalità e abnegazione per dare risposte efficaci e puntuali ai bisogni dei tanti trentini che si sono trovati in difficoltà occupazionale.
Italo Gilmozzi, 18 ottobre 2013 

continua...