Partito pagina 51

Il futuro del Pd è solo territoriale

All'esito delle elezioni Provinciali e in attesa di come evolverà la situazione politica nazionale, torna prepotente il dibattito su nuovi soggetti politici (o presunti tali) da adattare allo scenario politico presente e futuro con riferimento particolarmente al Partito Democratico del Trentino che a breve terrà il suo congresso per la nomina dei nuovi organismi dirigenti con il sistema delle elezioni primarie aperte. A tal proposito ritengo matura l'idea del Partito territoriale Trentino aperto al mondo autonomistico, del cattolicesimo democratico e riformista.
Luigi Olivieri, "L'Adige", 15 gennaio 2014

continua...


Tonini: segreteria Pd è Elisa Filippi la candidata naturale

«Una candidatura naturale alla segreteria del Pd c’è e che si chiama Elisa Filippi». Il senatore Giorgio Tonini è il primo big del partito a schierarsi in vista del congresso provinciale. Endorsement scontato il suo, verrebbe da dire: renziano a favore della candidata renziana. Ma il senatore rimarca l’apertura e l’equilibrio dimostrati da Filippi, e prova ad accelerare i tempi: «Facciamo il congresso a metà febbraio, insieme agli altri congressi regionali».
C. Bert, "Trentino", 15 gennaio 2014

continua...


Andreatta: «Donna giovane e preparata? Binomio vincente»

In vista del congresso Pd - primarie il 16 marzo - Alessandro Andreatta per ora non fa endorsement, ma solo ragionamenti. Ma è chiaro che il suo sostegno peserà negli equilibri che decideranno il nuovo segretario dei Democratici. I candidati papabili sono già diversi, più del necessario a detta di tutti: il coordinatore di Trento Vanni Scalfi, la coordinatrice dei comitati Renzi Elisa Filippi, il consigliere provinciale Alessio Manica, e nelle ultime ore è spuntato il nome di Giulia Robol, assessore comunale a Rovereto.
C. Bert, "Trentino", 13 gennaio 2014

continua...


Il Pd della Bassa Valsugana incontra i Giovani Democratici del Feltrino

La mattina del 14 dicembre una delegazione del Circolo PD della Valsugana orientale e Tesino, guidata dal segretario Giacomo Pasquazzo, ha incontrato ad Arsiè una delegazione dei Giovani Democratici del Feltrino, per una prima condivisione di proposte e iniziative comuni alle due realtà. Alla base dell’incontro la consapevolezza di una forte affinità geografica e di una storia comune fatta da legami politici (anche di dominio), economici e commerciali.

continua...


PRIMARIE 8 DICEMBRE 2013, I RISULTATI UFFICIALI SEGGIO PER SEGGIO!

AFFLUENZA ore 12.00: 6.880 votanti
AFFLUENZA ore 17.00: 14.886 votanti
AFFLUENZA definitiva 21.178 votanti

Vince RENZI (13.966, 65, 95% delle preferenze), poi CIVATI (4.338 20, 48% delle preferenze) e CUPERLO (2.812, 13, 28% delle preferenze)

Scarica i RISULTATI seggio per seggio

continua...


PRIMARIE 8 DICEMBRE 2013 - Tutti i seggi in Trentino

Comunità della Val di Fiemme

CAVALESE (con CAPRIANA, CARANO, CASTELLO MOLINA DI FIEMME, DAIANO, VALFLORIANA, VARENA) Palazzo Comunità Territoriale di Fiemme, via Alberti, 4 - Cavalese (Tn)

PREDAZZO (con PANCHIA', TESERO, ZIANO DI FIEMME) sala Rosa del Municipio, P.zza SS. Filippo e Giacomo - Predazzo (Tn)

continua...


PRIMARIE 8 dicembre 2013 - RIUNIONI DI CIRCOLO, i risultati ufficiali

Hanno votato 802 iscritti. Vince RENZI con 310 voti e 50 delegati, seguito da CIVATI con 243 voti e 39 delegati, CUPERLO CON 239 voti e 38 delegati, Pittella con 5 voti.
Questa sera alle 20.30 la CONVENZIONE PROVINCIALE che eleggerà i 6 delegati trentini alla CONVENZIONE NAZIONALE del 24 novembre: saranno 2 per Renzi, 2 per Civati e 2 per Cuperlo.
Scarica il FILE CON I RISULTATI DEFINITIVI

continua...


8 DICEMBRE 2013, Elezioni Primarie: le MOZIONI dei candidati

L’8 Dicembre si svolgeranno le primarie aperte del Partito Democratico per eleggere il suo segretario nazionale e candidato premier e la sua assemblea nazionale. Tutti coloro che si riconoscono nel Partito Democratico possono partecipare al voto, non è necessario essere iscritti: basta aver compiuto sedici anni e portare con sé carta d'identità, tessera elettorale e versare 2 euro. Gli iscritti al Pd 2013 non sono tenuti al versamento di questo contributo, ma saranno automaticamente iscritti all'Albo delle elettirici e degli elettori.
Ecco le mozioni con le quali i candidati presentano le loro idee e i loro programmi.

- MOZIONE CUPERLO 
- MOZIONE RENZI
- MOZIONE PITTELLA
- MOZIONE CIVATI

continua...