Partito pagina 23

Tre interviste al neosegretario ITALO GILMOZZI

Riforme, la prima battaglia. Il neosegretario del Pd: «Lancia in resta per spiegare sui territori il referendum». Segretario Gilmozzi, con queste primarie il Pd trentino può contare finalmente su una chiara maggioranza. Come utilizzerà questa investitura? Quale sarà il primo impegno della sua segreteria? Nei prossimi giorni dovrò iniziare a pensare all'organigramma del partito, a cominciare dal presidente dell'assemblea. Non ci ho pensato prima perché mi sembrava giusto fare un passo alla volta.
L. Patruno, "L'Adige", 31 maggio 2016

continua...


Bozzarelli felice «Siamo noi il futuro del Pd»

La soddisfazione, nella voce degli sconfitti, è evidente. «Il voto ha detto che siamo noi il futuro del partito — afferma Elisabetta Bozzarelli — e non per giovanilismo, ma per la proposta politica: aprire il partito e dialogare meglio con la nostra terra».
"Corriere del Trentino", 31 maggio 2016

continua...


#PRIMARIE29 maggio, ITALO GILMOZZI nuovo Segretario provinciale del PD trentino

E’ Italo Gilmozzi, con il 61 per cento delle preferenze, il nuovo segretario del Pd. Il risultato è arrivato ieri sera al termine di una (fiacca) giornata elettorale. Tutto come da copione se non fosse per quel 38 per cento che consente alla giovane sfidante, Elisabetta Bozzarelli, 30 anni, di commentare sorridente un “grandissimo risultato”.
A. Selva, "Trentino", 30 maggio 2016

continua...


Primarie del Pd, oggi è il giorno della verità

 L’ora del voto per il popolo del Pd è arrivata. Oggi i seggi per eleggere il nuovo segretario e l’assemblea provinciale corrispondenti a sei collegi saranno aperti dalle ore 8 alle 20. A contendersi la guida del Partito democratico, Italo Gilmozzi ed Elisabetta Bozzarelli, che si assumono il difficile compito di ricucire le spaccature del partito, diviso tra l’ala “governativa”, quella dei renziani e quella più critica al governo provinciale.
"Trentino", 29 maggio 2016

continua...


#PRIMARIE29maggio - TUTTI I SEGGI

COLLEGIO ALTO GARDA

ARCO (tutte le sezioni) Sala Nicolò d'Arco, Casinò, via delle Magnolie - ARCO

DRO (con DRENA) Centro Culturale, via Battisti, 14 - DRO

RIVA DEL GARDA (con TENNO e NAGO TORBOLE) Sede circolo PD, viale Dante, 74/D (Galleria Piemonte) - RIVA DEL GARDA

LEDRO (tutte le sezioni) Sala Maestro Nando, Municipio di Bezzecca, p.zza Garibaldi, 1 - BEZZECCA

continua...


#PRIMARIE29maggio - «Ultima chiamata per il Pd trentino»

«Per il Pd è l’ultima chiamata, tenere insieme tutti è la nostra sfida. Se non ci riusciremo, se qualcuno non ci starà, se ne andrà via. Nel Pd non c’è spazio per altri traghettatori». Italo Gilmozzi dovrà mediare tra i tanti big che lo sostengono nella corsa alla segreteria ma si dice fiducioso: «Vedo consapevolezza, non possiamo deludere i nostri elettori». Elisabetta Bozzarelli, la sfidante, lo incalza: «L’unità dei vertici è un valore ma non basta, oggi dobbiamo riconnetterci con la nostra base».
C. Bert, "Trentino", 27 maggio 2016

continua...


#PRIMARIE29maggio - Il Trentino ha bisogno di idee, usciamo dalla torre d’avorio

La politica, oggi, è assediata dal presente. Sembra aver superato le forme e i valori che l’hanno caratterizzata nel secolo scorso, ma nello stesso tempo non ha gli strumenti per costruire il futuro. Nello spaesamento del tempo che viviamo, naviga a vista e non sa disegnare una rotta. Forse perché «il futuro non è più quello di una volta» e quindi, non capendolo, rinuncia a prendervi parte.
Elisabetta Bozzarelli, "Corriere del Trentino", 27 maggio 2016

continua...


#PRIMARIE29maggio - Gilmozzi e Bozzarelli, una svolta al Pd

Su una cosa sono d'accordo Elisabetta Bozzarelli e Italo Gilmozzi, i due candidati alla segreteria del Pd del Trentino, le primarie di domenica dovranno segnare una ripartenza per un Partito democratico il cui motore «sembra essersi ingolfato» - come sostiene la coordinatrice del Pd di Trento - e che secondo l'assessore comunale ha bisogno di «una svolta convincente e duratura» dopo «anni di conflitti interni, spesso riconducibili a fattori personali più che politici».
L. Patruno, "L'Adige", 27 maggio 2016

continua...