Nazionali pagina 5

Filippi lancia l’offensiva del Pd: «Persone serie con idee concrete»

L’obiettivo è la crescita. L’orizzonte l’Europa. E quanto al passato: non è questione di mea culpa, ma di sfide. Elisa Filippi, 35 anni, renziana doc, è candidata alla Camera dei deputati per il Pd nella lista proporzionale regionale, da capolista. Dietro di lei: gli altoatesini Mauro De Pascalis e Aneta Ngucaj e il trentino Paolo Serra. Per il Senato, l’unico nome è quello di Silvano Baratta.
S. Pagliuca, "Corriere del Trentino", 23 febbraio 2018

continua...


Ballardini: «Atti di violenza allarmanti, oggi mancano gli ideali»

Di questa violenza politica che attraversa il Paese, da Palermo a Perugia, con le aggressioni ad esponenti di Forza Nuova da una parte e di Potere al Popolo dall'altra, è preoccupato. E certo anche l'imbrattamento, a Roma, in via Fani, del basamento della lapide commemorativa di Aldo Moro e della sua scorta, non lo lascia indifferente.
P. Piffer, "Trentino", 23 febbraio 2018

continua...


#POLITICHE2018 - I diritti civili marcano le differenze. Lo «ius soli» il grande spartiacque

Appassionano, dividono, talvolta spostano anche voti: i diritti civili sono uno di quei campi in cui le proposte politiche paiono ancora chiaramente distinguibili. Se sullo ius soli Pd e Leu camminano ancora, con passi diversi, nella stessa direzione, il centrodestra ribadisce in ogni occasione un corale «mai». Anche in materia di diritti delle persone Lgbt, il centrodestra italiano resta tradizionalista e promette di mettere subito in soffitta la Cirinnà e le unioni civili.
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 22 febbraio 2018

continua...


Nicoletti e Dellai: «Paolo è equilibrato, può far bene al Paese». Fraccaro: «Sarebbe l’ipotesi peggiore. Servono leggi giuste»

 A livello nazionale il dibattito è già acceso. E agita soprattutto il centrosinistra: in una corsa alle Politiche ormai giunta allo sprint finale, le attenzioni, in queste ore, sono concentrate sul premier Paolo Gentiloni. Per più di una ragione. 
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 20 febbraio 2018

continua...


Verso le elezioni, parliamo di montagne: dai grandi carnivori al turismo come la pensano Leu e il Pd

TRENTO. Elezioni, conto alla rovescia. In questi giorni si sprecano i confronti e le interviste dei candidati che si propongono in questa stanca e compassata campagna elettorale. Intervistarli tutti è, ovviamente, impossibile e troppo noioso anche per noi e allora abbiamo deciso di chiedere ai più rappresentativi degli schieramenti di parlarci di un tema che ne comprende tanti.
L. Andreazza, "Il Dolomiti", 20 febbraio 2018

continua...


4 marzo - COME SI VOTA!

Sia alla Camera (scheda rosa) che al Senato (scheda gialla) FAI UNA CROCE SUL SIMBOLO DEL PD come illustrato sui facsimile! In questo modo voterai automaticamente la lista del tuo partito e anche i candidati del tuo collegio.

COLLEGIO DI TRENTO  Camera  Senato

COLLEGIO DI ROVERETO   Camera  Senato

COLLEGIO DI PERGINE Camera  Senato

continua...


«Mani libere» del Patt, il Pd avverte: «Un’ipotesi che non va considerata»

 Franco Panizza lo aveva buttato lì a margine della presentazione della lista Patt-Svp (Corriere del Trentino di ieri): in vista di una «legislatura difficile», caratterizzata da «instabilità politica», il candidato autonomista non aveva chiuso la porta alla possibilità di un governo di larghe intese. Lasciando intuire qualche tentazione del Patt a tenersi le «mani libere» nelle varie scelte.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 17 febbraio 2018

continua...


Tre donne per cambiare i tempi della politica

Le tre principali candidate al collegio della Camera del capoluogo si sono incontrate per la prima volta tutte assieme, ieri, al forum organizzato nella redazione del nostro giornale. Le tre donne sono legate per origini e per interessi alla Valle di Non: ecco allora che con Mariachiara Franzoia (Pd), Giulia Zanotelli (Lega Nord) e Carmen Martini (Cinquestelle) la conversazione è partita dai problemi della città per approdare alle valli.
G. Tessari, "Trentino", 16 febbraio 2018

continua...