diritti pagina 8

One Billion Rising 14 febbraio 2016: cittadini insieme contro la violenza sulle donne

Insieme a 200 nazioni nel mondo, in più di 90 città e paesi in Italia il 14 febbraio 2016 si ballerà di nuovo per dire basta alla violenza contro le donne e le bambine. E anche in Trentino, nello specifico ad Arco, Bezzecca, Cles, Dro, Pergine Valsugana, Riva del Garda, Rovereto, Trento, si scenderà in piazza.
Ufficio Stampa Provincia, 11 febbraio 2016

continua...


Insulti razzisti a una mamma e ai suoi bimbi

LAVIS - Frasi violente e razziste, ripetute fino alla nausea, scritte sui muri, imperversanti sui social network, cori da stadio e refrain in alcuni film. Tanto che l'indignazione spesso lascia il posto all'indifferenza. Il rischio è proprio quello di farci l'abitudine e di lasciar correre. Ma una frase come «negri di m..., tornatevene da dove siete venuti!» dovrebbe far inorridire qualsiasi persona rispettosa degli altri e del vivere civile.
"L'Adige", 9 febbraio 2016

continua...


«Carcere, sovraffollamento e disagi»

Giornata impegnativa quella di ieri per il Consigliere provinciale Mattia Civico, presidente della I Commissione che, accompagnato da Franco Corleone, Garante dei detenuti della Toscana e coordinatore nazionale, ha effettuato una visita di oltre tre ore alla casa circondariale di Trento.
"Trentino", 6 febbraio 2016

continua...


#UnioniCivili, TONINI media

Il senatore trentino del Pd, Giorgio Tonini, cattolico, sette figli e un passato da presidente della Fuci, è considerato il grande mediatore della legge sulle unioni civili, che sta sostenendo con convinzione.
L. Patruno, "L'Adige", 5 febbraio 2016

continua...


Giorgio Tonini: "Io, cattolico e mediatore, favorevole alle adozioni gay"

TONINI: "Stiamo andando nella direzione giusta, seguendo la via più saggia. Le confesso che mi ha impressionato la sentenza della Corte Suprema americana. Un inno al matrimonio, quasi lirico. Per arrivare alla conclusione che proprio per questo nessun essere umano può esserne privato, per nessuna ragione, fosse anche il suo orientamento sessuale. Io oggi penso che facciamo bene a distinguere tra unioni civili e matrimonio. Ma rispetto chi la pensa diversamente".
S. Messina, "Repubblica", 29 gennaio, 2016

continua...


Più di mille in piazza per le Unioni Civili

Tra i partiti della maggioranza è stato solo il PD a partecipare alla manifestazione a favore delle unioni civili. Olivi: “Siamo da soli a sostenere sia la legge nazionale che quella provinciale? Vuol dire che potrebbe essere il primo passo verso una nuova realtà della politica provinciale. La legge provinciale rappresenta un'opportunità che bisogna cogliere senza la paura di essere un laboratorio dei diritti civili perché l'autonomia non è solo a livello amministrativo, ma lo deve essere anche a livello umano”.
D. Peretti, "Trentino", 25 gennaio 2016

continua...


COMUNICATO STAMPA - Sabato 23 gennaio il Partito Democratico del Trentino in piazza per i diritti

Il 23 gennaio saranno tante le piazze italiane mobilitate per chiedere più eguaglianza e sostegno al disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili, in vista della discussione prevista per il 26 gennaio in Senato. A Trento, per l’iniziativa “E’ ora di essere civili. #svegliatitalia”, lanciata da Arcigay, ArciLesbica, Agedo, MIT, Famiglie Arcobaleno, Certi Diritti, è previsto il ritrovo in piazza Dante alle 16.00 con l’arrivo del corteo in piazza D’Arogno.
Trento, 21 gennaio 2016

continua...


Una semplice questione di civiltà

Una richiesta di sostegno all'espressione della libertà di parola (e dunque anche di parola critica) sta girando sul web. Nella Turchia di Erdogan è in corso un'azione di repressione indegna di uno Stato di diritto: decine e decine di professori universitari, ricercatori e intellettuali sono stati interrogati e persino trattenuti in carcere con l'accusa ufficiale di essere "spie, traditori, nemici dello Stato".
Donata Borgonovo Re, "Trentino", 21 gennaio 2016

continua...