donne pagina 7

Primo sì alla doppia preferenza di genere nella legge elettorale trentina

La prima Commissione di Mattia Civico riunitasi nella mattina di oggi, ha espresso parere favorevole ad una delibera di Giunta e, ai sensi dell'art. 8 della legge 10/2010, ha espresso il parere in ordine alle nomine e designazioni nel CdA dell'APSP don Ziglio di Levico Terme (si vedano in allegato le proposte).
Ufficio Stampa Consiglio provinciale, 21 luglio 2016

continua...


Preferenze di genere e pregiudizi

Quel che pare sfuggire nel dibattito in corso sull’introduzione della legge sulla doppia preferenza di genere è proprio il “principio” stesso, posto alla base della proposta. Non si tratta di “quote rosa” - non sono infatti previste percentuali a favore delle donne - ma si mira a tutelare il diritto, sancito dalla nostra Costituzione, ad entrambi i generi di accedere alla politica.
Minella Chilà, "Trentino", 19 luglio 2016

continua...


Le donne nei parchi non sono specchietti per le allodole

Abbiamo letto in questi giorni alcune dichiarazioni fortemente critiche sulla mediazione raggiunta in Consiglio provinciale riguardo alla presenza femminile negli organi di governo dei parchi trentini. Il tema mi è caro, e non solo perché ho contribuito a costruire la mediazione contestata, ma perché tocca uno dei tasti più sensibili e dolenti della nostra democrazia.
Donata Borgonovo Re, "Corriere del Trentino", 16 luglio 2016

continua...


Parchi, un quarto di «quote rosa»

Via libera alla gestione provinciale per la parte trentina del Parco dello Stelvio. Con 21 voti a favore, 5 astenuti e un solo contrario (Filippo Degasperi, M5S), ieri il consiglio provinciale ha approvato il disegno di legge Gilmozzi che dà attuazione all’accordo del 2015 tra lo Stato, le Province di Trento e Bolzano e la Regione Lombardia.
C. Bert, "Trentino", 14 luglio 2016

continua...


La mozione sulla PARITA' DI GENERE approvata dall'Assemblea provinciale

Sostegno all’iniziativa legislativa unificata (Maestri-Bezzi) per la modificazione della legge elettorale provinciale in materia di parità di genere e per la promozione di condizioni di parità tra uomo e donna per l’accesso alle consultazioni elettorali.
Trento, 8 luglio 2016

continua...


Educazione di genere: al via il bando 2016/17 per percorsi educativi nelle scuole

Educazione alla relazione di genere e alla cultura delle pari opportunità fra uomini e donne: la Giunta provinciale, su proposta del presidente Ugo Rossi e dell'assessora Sara Ferrari, ha dato oggi il via libera al bando per l’offerta di appositi percorsi formativi nelle istituzioni scolastiche del Trentino, per l'anno 2016/2017, rivolti agli insegnanti, ai genitori, agli studenti delle scuole secondarie. 
Ufficio Stampa Provincia, 6 maggio 2016

continua...


Assessora Ferrari "donne in politica per la competitività del territorio"

Il prossimo 8 maggio si terranno in 16 comuni del Trentino le elezioni amministrative. A questo scopo è stata presentata oggi, in occasione di una conferenza stampa, l'indagine "PeRFeCT - partecipazione e rappresentanza femminile nei Comuni trentini", realizzata dall'Università di Trento su incarico dall'assessorato provinciale alle pari opportunità.
Ufficio Stampa Provincia, 3 maggio 2016

continua...


Lavis ricorda il primo sciopero

 Il primo maggio 1890 le operaie della filanda Tambosi di Lavis iniziarono il loro sciopero, raccontato con dovizia di particolari dai giornali locali dell’epoca. Chiedevano una riduzione dell’orario di lavoro, mantenendo inalterato lo stipendio, da 13 a 10 ore giornaliere.
D. Erler, "Corriere del Trentino", 29 aprile 2016

continua...