Vallagarina pagina 4

Bozzarelli presenta la sua squadra di candidati lagarini

Alessio Manica, ex sindaco di Villa e capogruppo del Pd in consiglio provinciale, guida la lista lagarina per Elisabetta Bozzarelli alle primarie del Pd del 29 maggio. Le primarie per l'elezione del nuovo segretario del Partito Democratico trentino si basano su collegi, ed in Vallagarina è Manica il capogruppo, a favore della candidata giovane e alternativa Bozzarelli.
"Trentino", 14 maggio 2016

continua...


Nuovo insediamento domani in Manifattura: scommessa da 70 posti

«Questo cantiere dell'innovazione procede a ritmo serrato, osserva Alessandro Olivi, e sta facendo della Manifattura il cluster green probabilmente più importante a livello nazionale. In tale contesto approda oggi una nuova attività che trova qui l’ambiente ideale per progettare nuovi prodotti e per industrializzare il risultato di una precedente importante attività di ricerca. 
Ufficio Stampa Provincia, 4 marzo 2016

continua...


#PDAla - Paolo Mondini nuovo segretario

ALA - Tensione fra i democratici di Ala, che ieri pomeriggio si sono riuniti in assemblea per eleggere il nuovo direttivo del partito. Che il passaggio non fosse facile, lo si poteva intuire già alla vigilia: due le candidature, schierate l'una contro l'altra; quella di Paolo Mondini, ex vicesindaco di Peroni e ora consigliere comunale e quella di Luciano Rizzi, uomo del dialogo fra il partito e il gruppo consiliare.
"L'Adige", 21 febbraio 2016

continua...


«Spallata» alla centrale Aquafil Problema falda, piano a rischio

 La Valutazione di impatto ambientale per la centrale Aquafil sul fiume Adige dovrà tenere conto del nuovo «Piano di tutela delle acque», che contiene prescrizioni di salvaguardia delle falde circostanti. Lo stop definitivo quindi potrebbe essere dietro l’angolo: «In base ai parametri tecnici, non appaiono percorribili i grandi progetti idroelettrici ipotizzati sull’Adige».
E. Orfano, "Corriere del Trentino", 9 febbraio 2016

continua...


Meccatronica c'è: Bonfiglioli triplica

Se ci si attendeva di veder cadere il primo tassello, di un ideale e proficuo effetto domino, che dimostrasse davvero la possibilità di decollare della Meccatronica, quel tassello forse è caduto ieri. Perché fino ad adesso si intravedeva qualche prospettiva interessante, certo. Poteva pure piacere l'idea di quello spazio che una volta terminato unirà formazione, innovazione e impresa. Ma da qui a vedere ricadute sul territorio, ce ne correva. Da ieri, quelle ricadute diventano più concrete, e le prospettive a lungo termine interessanti.
C. Zomer, "L'Adige", 21 gennaio 2016

continua...


«Malgara prende in giro i lavoratori»

«Con Malgara abbiamo interrotto i rapporti perché non solo non mantiene mai la parola, ma prende in giro i lavoratori e tutta la comunità. Una situazione vergognosa che mette in difficoltà i lavoratori da mesi senza stipendio. Con i lavoratori mi ero assunto degli impegni per far fronte alle difficoltà economiche derivanti dalla mancata corresponsione delle spettanze da parte della società. E i primi giorni della prossima settimana quell’impegno diventerà realtà concreta».
G. Rudari, "Trentino", 9 gennaio 2016

continua...


#ECONOMIA - Progetto Manifattura, entra il colosso Ardian in partnership con i gruppi Tozzi e Margherita

Ad appena due mesi dall’insediamento di RTR, primo produttore in Italia di energia elettrica dal sole, un altro colosso delle energie rinnovabili “prende casa” in Progetto Manifattura, l’incubatore cleantech di Trentino Sviluppo. Si tratta del fondo infrastrutturale Ardian, in partnership con i gruppi Tozzi e Margherita.
Ufficio Stampa Provincia, 23 dicembre 2015

continua...


Ala, è "made in Trentino" il primo filato siliconico al mondo. Fondamentale il supporto della Provincia, coinvolte Università e FBK

Olivi: “Ampliamento immobiliare, sostegno al progetto di ricerca, nuovi posti di lavoro. Ora il cerchio si chiude trasformando l’azienda da tradizionale ad innovativa”. Dopo anni di ricerca per la prima volta al mondo LeMur è riuscita dove grandi aziende multinazionali non ce l’hanno fatta: l’azienda con sede ad Ala, in Trentino, ha infatti trovato il modo per filare il silicone con un processo industriale ottenendo un prodotto con il quale si possono realizzare tessuti dalle svariate applicazioni, grazie alle sue proprietà di resistenza al calore e alla fiamma, ai raggi ultravioletti e all’umidità.
Ufficio Stampa Provincia, 15 dicembre 2015

continua...