Rovereto pagina 2

Rovereto - Il Pd spalanca le porte a Francesco Valduga

Senza voler fare il lavoro degli altri, come si può pensare ad una alleanza con i civici se si esclude Francesco Valduga, che è non solo il loro sindaco ma addirittura l'artefice del progetto che li ha fatti nascere, coalizzare e vincere le ultime elezioni comunali? Il Pd, diceva ieri per i "Popolari" Roberto Maffei, ponendo la pregiudiziale su Valduga parte con il piede sbagliato.
L. Marsilli, "Trentino", 9 maggio 2019

continua...


#Valdastico, Olivi e Manica: i territori e le comunità locali vanno coinvolti seriamente, non messi uno contro l'altro

Sulla Valdastico continua il film dell’orrore diretto dal Pres. Maurizio Fugatti con il supporto dell’intera maggioranza provinciale. Nella giornata di ieri Fugatti ha incontrato alcuni Sindaci dei territori toccati dal nuovo ipotizzato tracciato della Valdastico. Dopo mesi in cui si è prospetta l’uscita della stessa a Rovereto sud, apprendiamo oggi che l’uscita potrebbe invece essere collocata in un non meglio definito punto tra Marco e Rovereto. Sulla base di quali dati? Sulla base di quali analisi?
Alessio Manica, 10 aprile 2019

continua...


Andreatta: «Migranti tutti alla Fersina? Fugatti fa un grave errore»

Il sindaco di Trento contro Fugatti. Scontro con la provincia dopo la previsione dello spostamento in massa dei profughi da Rovereto a Trento. «Trento ha sempre accolto e continuerà ad accogliere, ma siamo preoccupati. Concentrare tutti i migranti in città non è la strada giusta».
C. Bert, "Trentino", 9 aprile 2019

continua...


Mozione di Alessandro Olivi: un quartiere logistico permanente dell’associazionismo, della solidarietà e del volontariato sociale negli spazi dell’“ex Ariston” di Rovereto

Realizzare all’“ex Ariston” di Rovereto un quartiere logistico permanente dell’associazionismo della solidarietà e del volontariato sociale. E’ questo l’impegno che Alessandro Olivi chiede alla Giunta di assumersi, depositando la proposta di mozione. “Anche a Rovereto, come in molti centri urbani europei, la riqualificazione e il recupero delle aree industriali dismesse rappresenta uno dei fronti più interessanti e delicati per provare a disegnare le città del futuro”.
Trento, 5 aprile 2019

continua...


PD del Trentino: Valdastico, la Giunta Fugatti svende il Trentino al Veneto

Che la Giunta Fugatti e la maggioranza provinciale siano favorevoli al completamento della Valdastico non è una novità. La novità riguarda invece l'accelerazione dopo l’incontro a Roma tra i Presidenti leghisti di Trentino e Veneto con il Ministro cinquestelle Toninelli, con l’impegno di concludere entro il 15 aprile prossimo le verifiche di fattibilità ambientale dell’ipotesi progettuale che prevede l’uscita a Rovereto sud.
Trento, 28 marzo 2019

continua...


Valdastico Nord: Mori dice no

«Impensabile un'opera che vada a interferire con le sorgenti di Spino»: questa la posizione, quasi compatta, del Consiglio comunale di Mori, che si è espresso su una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle.
M. Cassol, "Trentino", 13 marzo 2019

continua...


#ROVERETO - Sparite le scuole dal polo Meccatronica

«Sono preoccupato, e credo che a questo punto debba esserlo anche la città di Rovereto». Alessandro Olivi spiega così lo stato d'animo in cui l'ha lasciato il confronto con la nuova giunte provinciale su un tema centrale per il futuro di Rovereto: quello dello sviluppo del Polo della Meccatronica. Dal bilancio la giunta Fugatti aveva "sfilato" i 25 milioni stanziati per realizzare in via Zeni i nuovi edifici per Cfp e Iti.
"Trentino", 8 febbraio 2019

continua...


COMUNICATO STAMPA: Severa condanna per l’incendio doloso che questa notte ha colpito la sede del Tribunale di Rovereto

Davanti ad un atto di assoluta gravità e di pesante impatto pubblico, come l’incendio doloso che questa notte ha colpito la sede del Tribunale di Rovereto, il Gruppo consiliare del Partito Democratico esprime anzitutto una severa condanna per azioni che escono da ogni minima logica di dibattito e di confronto democratico ed, al contempo, esprime un pensiero di sincera solidarietà e vicinanza ai Magistrati di Rovereto e del Trentino tutto, fatti oggetto di un atto vile, che ricorda altre epoche e che si inserisce nella concezione della politica come luogo di scontro, anziché d’incontro.
Giorgio Tonini, 5 febbraio 2019

continua...