Rovereto pagina 17

ROVERETO - Il Pd apre la corsa al voto e non molla su Miorandi

 Il Pd dà il via alla campagna elettorale per le amministrative di maggio con l’assemblea degli iscritti, degli elettori nelle liste delle primarie ma aperta anche a tutti i cittadini. E da quell’assemblea, sabato alle 14.30 all’auditorium del centro civico di Brione, dovrà uscire, come si attende il segretario Fabiano Lorandi, la conferma della decisione «all’unanimità» del circolo cittadino sia per quanto la candidatura del sindaco Andrea Miorandi, sia il programma politico varato nel 2010, sia la continuità della coalizione di centrosinistra autonomista alla guida della città anche per i prossimi cinque anni.
"Trentino", 7 gennaio 2015

continua...


ROVERETO - «Laezza candidato, ma non con noi»

«Giovanni Laezza mi aveva chiesto un incontro già un mese fa: gli dissi che ognuno è libero di candidarsi, ma una candidatura a sindaco non si costruisce così». L'avvocato Paolo Mirandola, capogruppo del Pd in consiglio comunale replica all'intervista a Giovanni Laezza pubblicata ieri dal nostro giornale. Ed è una chiusura, ancora più netta visto che i due hanno un legame di amicizia. 
"L'Adige", 28 dicembre 2014

continua...


Miorandi e il Mart: "Dare voce a Trento. Città protagoniste"

Miorandi: "Le due città non possono essere esautorate. Propongo un dibattito pubblico con le istituzioni culturali dei due centri per discutere del futuro del museo". Maestri: "Per valutare un museo non limitiamoci al dato dei biglietti, ma soffermiamoci sull'idea stessa di museo a cui si vuole dare forma e collocazione nel panorama culturale nazionale e internazionale".
S. Voltolini, "Corriere del Trentino", 27 dicembre 2014
Leggi l'articolo in pdf1!
Leggi l'articolo in pdf2!

continua...


Area ex Gallox: al via un progetto di nuova industrializzazione

Nella giornata di oggi, alla presenza dei rappresentanti del sindacato, di Trentino Sviluppo e della società IS TECH S.r.l una nuova azienda che produce sistemi di purificazione dell’aria, ho sottoscritto a nome della Provincia un protocollo d’intesa che porterà 50 posti di lavoro nel 2015 ed altri 50 entro il 2017, preferibilmente scelti fra i lavoratori della ex Gallox di Rovereto.
Alessandro Olivi, 22 dicembre 2014 

continua...


ROVERETO - Miorandi: «Mi ricandido, nuovo patto con la città»

Per un po’ è stato alla finestra, osservando il fuoco incrociato tra i suoi stessi alleati. Ora il sindaco Andrea Miorandi rompe gli indugi e si dice pronto ad accettare la proposta delle segreterie locali di Adc, Patt e Pd. E ripropone alle forze della coalizione il programma “10 x 10”, attorno alla quale il centrosinistra di era ricomposto nel 2010.
G. Lott, "Trentino", 17 dicembre 2014

continua...


ROVERETO - Upt per Laezza, ma resta sola

È Giovanni Laezza il nome su cui punta l'Upt per le primarie del centrosinistra autonomista a Rovereto. Primarie che i centristi vorrebbero per scegliere il prossimo candidato a sindaco. Ma martedì sera gli esponenti dell'Upt hanno trovato le porte chiuse nel vertice di maggioranza con il Pd, il Patt e l'Adc. 
"L'Adige", 11 dicembre 2014

continua...


«Accoglienza profughi: non si speculi sulla paura»

«Siamo o non siamo la città della pace e dell’accoglienza? Facciamo i roveretani e non speculiamo sulla paura. Io ci metto la faccia e appena avrò gli elementi per comunicarli alla popolazione lo farò...» A parlare è il sindaco Andrea Miorandi che getta acqua sul fuoco delle polemiche per il timore dell’arrivo in massa di profughi a Sacco nella struttura dell’ex asilo della Manifattura ed ex Cral.
"Trentino", 10 dicembre 2014

continua...


Verso le amministrative 2015 - Parlano LORANDI (Rovereto) e ZANONI (Riva del Garda)

Pd, Patt e Adc contro Upt «Le primarie? Un autogol», "Trentino", 4 dicembre 2014
Lorandi: «Se ancora qualcuno non lo avesse capito (o non voglia capirlo) a Rovereto siamo in tre contro uno: vale a dire il Pd, il Patt e l’Adc da un lato e dall’altro l’Upt. E se i numeri contano ancora e se davvero tutti, nei fatti e non solo nelle parole, vogliono continuare con la coalizione di centrosinistra autonomista ognuno tragga le proprie conclusioni...».
Conzatti spiazza tutti: «A Riva ipotesi primarie», "Trentino", 4 dicembre 2014
Zanoni: "Ricordo a Donatella Conzatti che la decisione su Mosaner è stata presa all'unanimità dal direttivo Pd, così come l'indirizzo politico, che sintetizzo così: Riva decide per Riva; la coalizione è un valore se la coalizione condivide gli stessi valori; il Pd ha l'onore e l'onere di indicare il nome del sindaco" 

continua...