Sull'orso la consulta dà ragione all'Autonomia

Il presidente Fugatti si è trovato nella paradossale condizione di doversi rallegrare di una vittoria dei suoi avversari a Trento sui suoi amici a Roma. Con onestà intellettuale, della quale è giusto dargli atto, ha riconosciuto che la sentenza con cui la Corte costituzionale ha respinto il ricorso del Governo Conte-Salvini-Di Maio contro le leggi di Trento e di Bolzano è un'importante vittoria delle buone ragioni delle nostre autonomie.
Giorgio Tonini, "Trentino", 18 luglio 2019


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*