Bilancio, autonomia rafforzata

La nostra autonomia speciale esce significativamente rafforzata dal passaggio in Senato della manovra di bilancio in corso di approvazione in parlamento. Al di là degli aspetti finanziari, che pure hanno visto il riconoscimento, alle province autonome di Trento e di Bolzano, sugli arretrati della quota variabile, di 350 milioni di euro annui per i bilanci 2018-2019, il nostro sistema autonomistico ha aggiunto tre frecce importanti all'arco del suo autogoverno.
Giorgio Tonini, 7 dicembre 2017

 

In primis il rinnovo della concessione dell'A22; la messa in sicurezza dei fondi regionali complementari e integrativi, previdenziali e sanitari; e il passaggio alle province della competenza legislativa sulle concessioni idroelettriche. LEGGI L'ARTICOLO IN PDF


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*