«Vallo tomo, vergognoso andare sotto casa di Mellarini»

«Non si può attaccare un politico nel privato, andare a manifestare sotto la casa di Mellarini è stato vergognoso. Le proteste si fanno semmai sotto la sede della Provincia». Il segretario del Pd Trentino Italo Gilmozzi interviene per esprimere «solidarietà» all’assessore provinciale (e segretario dell’Upt) Tiziano Mellarini.
"Trentino", 30 gennaio 2017

 

Sabato sera la fiaccolata organizzata a Mori per protestare contro il vallo tomo deciso dalla Provincia per proteggere l’abitato dalle frane, è partita dal municipio, ha percorso via Terranera ed è arrivata fino alla casa di Mellarini, per poi terminare con un’assemblea all’auditorium.

Alla manifestazione hanno partecipato molti esponenti politici tra cui i 5Stelle Riccardo Fraccaro, Filippo Degasperi e Renzo Colpo, ma anche il capogruppo del Patt di Mori Cristiano Moiola. «Protestare è legittimo ma non in questo modo», attacca Gilmozzi, «alla Provincia chiedo di non lasciare soli in questa situazione gli amministratori locali a difendere le scelte, dall’altra condanno i consiglieri comunali che si prestano ad atti che poco hanno a che fare con la democrazia e ricordano di più il fascismo».


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*