Manica: "Comuni, giusta la linea Daldoss"

"Il piano che Daldoss ha presentato è in linea con la legge che abbiamo condiviso come maggioranza. E' vero, come le abbiamo immaginate le gestioni associate hanno obiettivi alti, come numero di abitanti coinvolti (5.000) e come quantità di servizi da associare, ma era proprio questo l'obiettivo. Ovviamente questo indurrà alcuni sindaci a interrogarsi circa l'opportunità di intraprendere la strada delle fusioni, che non sono obbligatorie, ma certo auspicabili". 
T. Scarpetta, "Corriere del Trentino", 29 settembre 2015
Leggi l'articolo in pdf


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*