Not, si farà con i soldi della Ue

La svolta - Borgonovo Re conferma la scelta di abbandonare i privati. La Provincia investirà 150 milioni, altri 150 arriveranno dalla Bce. L'assessora conferma anche l'area designata per la costruzione del nuovo ospedale, ovvero le ex caserme in via Mas al Desert: questa posizione garantirà una facile integrazione del Not con la struttura di protonterapia.
F. Cargnelutti, "Corriere del Trentino", 25 giugno 2015
Leggi l'articolo in pdf!


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*