Lettera aperta del Presidente della Comunità di Valle LUCA SOMMADOSSI

La vita è bella perchè non è mai scontata e perchè si presenta sempre con strade nuove e inedite da percorrere.
Sapete tutti che stavo lavorando alla formazione di una lista a sostegno della mia candidatura per un nuovo mandato da presidente della Comunità della Valle dei Laghi. Una lista che fosse al contempo espressione delle amministrazioni comunali e rappresentativa della società civile con cui avevamo lavorato in questi 5 anni.
Luca Sommadossi, 9 giugno 2015


Eravamo ormai giunti alle soglie della presentazione (ringrazio tutti quelli che avevano dato la loro disponibilità). Le amministrazioni comunali non hanno sostenuto questa linea e hanno scelto una strada diversa con una nuova lista e un nuovo candidato presidente. Viste le nuove modalità di elezione indiretta tramite i rappresentanti dei consigli comunali introdotte dalla riforma del novembre scorso era chiaro che questo rendeva praticamente pari a 0 la possibilità di continuare in ulteriori 5 anni di mandato e una mia candidatura non avrebbe fatto altro che creare divisione all'interno della Valle senza alcun risvolto positivo.
Ho quindi deciso di rinunciare alla candidatura.
Mi dispiace per le progettualità avviate e per le tante cose che ci sono ancora da fare ma sono fiducioso che chi ci succederà saprà intelligentemente valorizzare ciò che è bene valorizzare e sarà sicuramente in grado di gestire al meglio le problematiche e le sfide che questa valle ci presenta.
Mi sembra importante esprimere a tutti quelli che ho conosciuto in questi 5 anni e con cui abbiamo lavorato, ideato, programmato, un grande grazie perchè ho conosciuto persone stupende che danno senso e valore a questo nostro territorio. Grazie a questa esperienza ho conosciuto aspetti che non conoscevo di questo territorio, ho potuto apprezzare l'operatività e la voglia di fare di settori con cui non avevo più di tanto lavorato in passato.
Sono stati 5 anni intensi. Siamo partiti da zero e abbiamo avviato una struttura. Ho potuto lavorare con una giunta affiatata e che ha condiviso fin da subito una visione di Valle, con un'assemblea motivata e coinvolta, con una struttura che ha dato il massimo che poteva dare, con amministratori comunali motivati, con tante persone, professionisti, associazioni, liberi cittadini che hanno contributo al buon esito di tanti progetti.
Tutti abbiamo sempre pensato che dovevamo fare il massimo con ciò che avevamo (poco o tanto che fosse) e tanti risultati li abbiamo raggiunti. Sarebbe stato importante poter lavorare altri 5 anni sui diversi progetti avviati per la Valle. Sarebbe stata l'occasione per consolidarli e per renderli ancora più strategici per la Valle dei Laghi. Purtroppo non è andata così ma sappiamo che la politica è solo uno degli strumenti per migliorare la nostra società, non è l'unico. Si può fare politica in tanti modi e di sicuro non staremo con le mani in mano.
Per chi fosse interessato allego il programma che avremmo presentato qualora fossi stato candidato presidente della prossima tornata elettorale.

Un caro saluto a tutti
Luca Sommadossi


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*