"Se non ci diamo un progetto comune il Trentino sarà dei comitati elettorali"

"Se ci limitiamo ad occuparci della partecipazione, senza trasmettere un progetto politico di coalizione, il centrosinistra rischia di restare intrappolato. Se non si ha uno sguardo all'orizzonte e non si spiega agli elettori perché si fanno le cose, se non ci sono più destra e sinistra, coltiviamo il brodo in cui facciamo crescere un civismo più populista che popolare". Sul PD: "Dobbiamo dire chiaramente che non vogliamo limitarci a fare i cani da guardia degli altri, accontentandoci di governare i comuni: dobbiamo uscire dalla subalternità".
A. Papayannidis, "Corriere del Trentino", 15 maggio 2015
Leggi l'articolo in pdf!


inviato da maria lucia il 16 maggio 2015 23:52
condivido pienamente ,il PD se non vuole suicidarsi deve a mio avviso rappresentare la sinistra ,essere di sinistra....ora è centro ma non si capisce quale centro ,sembrerebbe più un centro destra.NOI elettori non sappiamo più da che parte stare ...è ora che la politica si faccia un'esame di coscienza.
il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*