POVO - "Donne e green economy, il futuro del nostro Paese"

Primarie del Pd, Laura Puppato sabato a Povo alla festa democratica "Per amare l'Italia" organizzata dai circoli Pd di Gardolo, Povo e Villazzano.
"L'Adige", 29 ottobre 2012

Si ispira a Tina Anselmi ma ammira Angela Merkel. Fa la capogruppo del Pd in Consiglio regionale a Venezia ma corre per guidarne la segreteria nazionale a Roma.
Insomma, una donna dai mille obiettivi Laura Puppato, la terza incomoda nella sfida tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi per la guida dei democratici.
Sabato pomeriggio Puppato è arrivata a Trento e nella sala del centro civico di Povo ha incontrato i suoi sostenitori spiegando com'è nata la sua idea di gettarsi nella mischia tra due opposte visioni del Pd. «Ho deciso quando la scorsa estate ho capito che la competizione dentro il partito si stava fossilizzando attorno a due tesi contrapposte. Cosa che, secondo me, non faceva bene al Partito democratico».
Così, all'ultimo momento, ha messo in moto la sua personalissima macchina elettorale riuscendo a depositare proprio sul filo di lana le firme a sostegno della sua candidatura. Nel suo programma un occhio di riguardo al mondo delle donne e all'ambiente. «Donne e green economy - dice l'ex sindaco di Montebelluna - sono le vie per lo sviluppo futuro del paese».


il tuo nick name*
la tua email (non verrà pubblicata)*