Archivio notizie 2019 pagina 7

La scissione di Renzi: un errore politico per futili motivi

Il 17 febbraio del 2009, il primo segretario del Pd, Walter Veltroni, sentendo venir meno, attorno a sé, il consenso di gran parte del gruppo dirigente, decise di farsi da parte per salvare lunità del partito. Giorgio Tonini, 22 settembre 2019

continua...


Il Pd di Arco vuole la riconferma di Tiziana Betta

«Abbiamo chiesto ai vertici provinciali del partito una sorta di deroga per consentire alla segretaria uscente di proseguire il proprio lavoro fino alle prossime elezioni comunali. Il giorno dopo il voto rassegnerò le mie dimissioni».
"Trentino", 20 settembre 2019

continua...


Il Gruppo PD-Psi insieme per Trento chiede al comune di dichiarare l'emergenza climatica

Il comune di Trento dichiari l'emergenza climatica per il territorio comunale e realizzi con prioritá azioni concrete di riduzione delle emissioni e di salvaguardia ambientale. Il gruppo consiliare del Partito Democratico e del Partito Socialista raccoglie le istanze avanzate dal movimento giovanile Fridays For Future Trento, che fa riferimento al movimento ambientalista internazionale "guidato" da Greta Thunberg, e le porta in Consiglio comunale con la mozione n.961. 
Trento, 20 settembre 2019

continua...


Un trentino più «padano»

Non è facile comprendere i motivi che stanno spingendo la giunta provinciale di Trento ad allentare sempre più, se non addirittura a sciogliere progressivamente, i rapporti politici ed istituzionali con l’omologa giunta provinciale di Bolzano. Inerzia? Incomprensione? Sfiducia? Diffidenza? Ordini di Salvini?
Luca Zeni, "Corriere del Trentino", 19 settembre 2019

continua...


Vetri Speciali ha vinto la scommessa di Gardolo

Alessandro Olivi: "Quella dello stabilimento di Gardolo e della Vetri Speciali è effettivamente una bella storia, che vale la pena ricordare in occasione di questi festeggiamenti. Lo è, perché rappresenta la dimostrazione di quanto possa essere efficace il “sistema trentino” quando gli strumenti dell’autonomia si attivano con concretezza e tempestività, e incontrano un’imprenditorialità avanzata e coraggiosa.
19 settembre 2019

continua...


RIVA DEL GARDA - Cartiera in emergenza, ora si muove la politica

Adesso comincia a muoversi anche la politica. L'allarme rosso, che ormai da qualche settimana fa suonare la situazione economica delle Cartiere del Garda, inizia a preoccupare anche i partiti locali.
G. Marcolini, "Trentino", 19 settembre 2019

continua...


La scissione di Renzi non passa dal Trentino: «Indebolisce il Pd»

La notizia è arrivata proprio mentre nella sede del Pd l’assemblea provinciale stava discutendo di questioni locali. «Ho letto a tutti i primi lanci» spiega la segretaria dem Lucia Maestri. È stata lei dunque, lunedì sera, a informare il partito della decisione dell’ex premier Matteo Renzi di andarsene e fondare «Italia viva». «E non ho visto facce contente» allarga le braccia Maestri. Che dà voce a un sentimento diffuso all’interno del partito.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 18 settembre 2019

continua...


''Fugatti ha mentito in sede istituzionale?'', Zeni mostra le lettere dove la Pat specifica di ''rinunciare'' ai fondi per l'integrazione: ''Non volevano approfondire?''

TRENTO. "La giunta del cambiamento sembra aver mentito sulle ragioni che l'hanno spinta alla scellerata scelta di rinunciare a un milione di euro per l'integrazione dei richiedenti asilo".
L. Andreazza, "Il Dolomiti", 17 settembre 2019

continua...


Serodoli e controllo del vicinato, l'Assemblea provinciale approva due mozioni

Ieri sera, l'Assemblea provinciale ha approvato due mozioni: "CONTROLLO DEL VICINATO - un’opportunità per la prevenzione di criminalità e degrado" (primo firmatario Pierfrancesco Rensi - 1 astenuto) e "SERODOLI - azioni concrete per la salvaguardia del territorio trentino" (primo firmatario Giancarlo Gallerani - all'unanimità con una modifica).
Trento, 17 settembre 2019

continua...


Sara Ferrari: Quando ha intenzione la Giunta di nominare il Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza?

La consigliera del Partito Democratico Sara Ferrari ha depositato un’interrogazione alla Giunta per chiedere conto della mancata convocazione e della mancata nomina del Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza.
Trento, 12 settembre 2019

continua...


Olivi: "Il Governo pensa ad un Assegno Unico per le famiglie: noi anticipatori"

Il Corriere della Sera nazionale dedica oggi un ampio spazio ad un progetto che il nuovo Governo sembra voler avviare nel campo del welfare familiare quale quello di un “Assegno Unico” per raccogliere e coordinare le misure a favore delle famiglie con figli. Un progetto definito “ambizioso”, che fa “volare alti”.
Alessandro Olivi, 12 settembre 2019

continua...


Soddisfazione per le nomine del Difensore civico, del Garante dei Minori e di quello dei Detenuti

Il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico del Trentino esprime soddisfazione per le nomine, avvenute ieri, del Difensore civico, del Garante dei Minori e di quello dei Detenuti.
Trento, 12 settembre 2019

continua...


Sara Ferrari: Quando ha intenzione la Giunta di nominare il Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza?

La consigliera del Partito Democratico Sara Ferrari ha depositato un’interrogazione alla Giunta per chiedere conto della mancata convocazione e della mancata nomina del Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza.
Trento, 12 settembre 2019

continua...


Ennesimo incidente mortale sul lavoro, urgente individuare nuovi strumenti di informazione e prevenzione

Tutelare il lavoro, al di là delle facili affermazioni, significa avviare percorsi virtuosi di formazione dei lavoratori e dei datori di lavoro, anche in collaborazione stretta con le Organizzazioni sindacali e gli Organismi preposti alla sicurezza sui posti di lavoro.
Gruppo provinciale PD, Trento, 11 settembre 2019

continua...


Olivi: "Area Casotte: sfumano 25 milioni di investimento e 110 nuovi posti di lavoro per la Vallagarina?"

Il consigliere del Partito Democratico Alessandro Olivi ha chiesto conto questa mattina in Aula degli sviluppi riguardanti l’area produttiva in loc. Casotte, nel comune di Mori, ricavandone la solita miscela di risposte burocratiche, indecisione e vaghezza. 
Trento, 10 settembre 2019

continua...


pg. 7 di 26