Archivio notizie 2019 pagina 4

“Solo un’Europa “keynesiana” salverà l’Italia”. Intervista a Giorgio Tonini

Ieri a Bruxelles sono stati definiti i “top job”, gli incarichi di vertice, della nuova Commissione Europea. Il quadro si è completato, oggi a Strasburgo, con l’elezione dell’italiano David Sassoli, parlamentare del PD, a Presidente del Parlamento Europeo. Quali sfide la nuova Europa dovrà affrontare? Quali conseguenze per l’Italia? Ne parliamo, in questa intervista con Giorgio Tonini. Tonini è Capogruppo regionale e provinciale del PD in Trentino.
3 luglio 2019

continua...


Zeni interroga: «Dov'è finita la laicità delle istituzioni autonomistiche?»

Il consigliere del Partito Democratico del Trentino Luca Zeni ha depositato ieri una dettagliata interrogazione al presidente del Consiglio provinciale sulla mostra “Il Cuore divino di Gesù – Das göttliche Herz Jesu”, inaugurata nei giorni scorsi negli spazi espositivi di Palazzo Trentini.
Trento, 3 luglio 2019

continua...



#Valdastico, finalmente il Consiglio di Rovereto si potrà esprimere

In più occasioni, nei mesi scorsi, il Gruppo provinciale e comunale del Partito Democratico del Trentino è intervenuto sul tema del collegamento della Valdastico, denunciando con fermezza l’inutilità e la dannosità di quest’opera tanto per le valli attraversate dall’arteria autostradale quanto per l’intera Vallagarina. Più volte nei mesi scorsi ho sollecitato ad esprimersi il Comune di Rovereto e il Sindaco Valduga, come come tutti i consigli comunali lagarini.
Trento, 3 luglio 2019

continua...


Andreatta: «Siamo molto competitivi a livello europeo. I nodi? C’è ancora qualche ex, come la Italcementi, da sistemare»

«Si dovrà guardare all’eccellenza europea. Nel confronto con le città italiane Trento ormai fa la sua parte, è riconosciuta. Ma può crescere ancora, rimanendo una città media. Un tempo si era fissato il limite di 150.000 abitanti per il capoluogo: non credo sia giusto rincorrerlo. Oggi Trento ha trovato una sua misura e una sua dimensione. È con questa misura che dobbiamo guardare avanti, salvaguardando il bello che ci contraddistingue».
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 2 luglio 2019

continua...


Pacher: «Sostenibilità e coesione sociale, Trento investa su queste sfide»

TRENTO Lo sguardo si sofferma subito sull’aspetto sociale. Per inclinazione professionale. Ma anche perché è lì, secondo Alberto Pacher, che la politica può — e deve — trovare le chiavi di lettura di un futuro segnato da tante incertezze. Anche in una città come Trento. È quell’«indebolimento del senso di appartenenza» che deve richiamare l’attenzione.
M. Giovannini, "Corriere del Trentino", 2 luglio 2019

continua...


Trentino Digitale, il PD attacca la Giunta

Due recenti fatti ci fanno capire come la LEGA del Trentino agisca secondo logiche improvvisate. Il primo caso è quello di Trentino Digitale, e qui siamo davvero alle comiche. Peccato che ci sia da piangere. Continua la lotta di potere ingaggiata da Fugatti e Spinelli, che da mesi in maniera maldestra stanno cercando di azzerare il cda di Trentino Digitale imponendo allo stesso cda di dimettersi. Per quale motivo? Solo uno: la smania di potere e la voglia di lottizzare politicamente la società.
Alessio Manica, 28 giugno 2019

continua...


Riva del Garda investe sulla mobilità sostenibile. Gli obiettivi: togliere traffico da centro città aumentando la sicurezza e gli standard di vivibilità

L'Amministrazione di Riva del Garda, su forte impulso del Pd locale, ha attivato un nuovo servizio di bus navetta gratuito per dare servizio ai turisti, residenti e ospiti che intendono raggiungere le spiagge o il centro storico. 
Riva del Garda, 1 luglio 2019

continua...


Kaswalder imbarazza la maggioranza. E le opposizioni : «Basta, se ne vada»

«Americani guerrafondai, non mi piacciono. E negli Usa non ci andrò mai». Parole che pronunciate da Walter Kaswalder, garante dell'aula dell'Autonomia provinciale, hanno provocato forte imbarazzo nella maggioranza di centrodestra (cui gli Autonomisti Popolari appartengono). Perplessità che per carità di patria si preferisce non mettere nero su bianco.
G. Tessari, "Trentino", 30 giugno 2019

continua...


Il cambiamento è necessario

Le ultime elezioni europee hanno visto il trionfo della Lega, ma sono state accompagnate anche dalle elezioni amministrative che hanno visto risultati contraddittori. Le ultime elezioni europee hanno visto il trionfo della Lega, ma sono state accompagnate anche dalle elezioni amministrative che hanno visto risultati contraddittori con l’affermazione di alcuni candidati del centrosinistra.
Roberto Pinter, "Corriere del Trentino", 25 giugno 2019 

continua...


L'Assemblea provinciale approva all'unanimità le mozioni «Città e paesi amici del clima» e «Promozione dell'elettrificazione della Trento - Mestre»

L’Assemblea provinciale del Partito Democratico del Trentino, riunitasi ieri sera, lunedì 24 giugno 2019, ha approvato all’unanimità le seguenti mozioni: “Azione politica sul territorio sul tema del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente attraverso la diffusione nei comuni trentini del documento “città e paesi amici del clima” e  "Azione politica sul territorio sul tema della mobiltà sostenibile - Promozione dell'elettrificazione della Valsugana".
Trento, 25 giugno 2019

continua...


#PRG - Nuove case in boschi e campi. Andreatta: «Inaccettabili»

Sono circa 130 (su poco meno di 450) i privati che hanno già ricevuto o avranno una risposta positiva dal Comune per quanto riguarda le richieste di edificazione. Lo chiarisce il sindaco Alessandro Andreatta alla vigilia della discussione in aula - che si preannuncia calda - della variante al Prg. Proprio il tema delle richieste dei privati rischia di essere uno dei punti sui quali picchierà l'opposizione in sede di confronto.
G. Piccoli, "Trentino", 22 giugno 2019

continua...


Stupore e biasimo per le affermazioni dell'assessore Spinelli

Il Gruppo provinciale del Partito Democratico del Trentino confessa tutto il proprio stupore per le affermazioni dell’assessore Spinelli relative al Centro per la Cooperazione Internazionale e per le modalità attraverso le quali egli sembra voler gestire le delicate deleghe che gli sono state affidate.
Trento, 21 giugno 2019

continua...


Che senso ha continuare a denigrare il sistema della solidarietà, solo per interessi elettorali di parte?

Per rispondere in modo incisivo al bisogno di servizi alle persone che vivono in condizioni di svantaggio, dal dopoguerra in poi si è consolidato nel cuore del Trentino un "progetto innovativo", reso possibile grazie ad una rete di alleanze solidali fra diversi settori, che ha permesso di sperimentare nuovi modelli di intervento e che è stato anche cassa di opportunità occupazionale.
Michele Toccoli, Associazione Docenti Senza Frontiere Onlus e componente Assemblea provinciale PD, 19 giugno 2019

continua...


Siamo ormai costretti a leggere quotidianamente sulla stampa locale le dichiarazione dell’On. Sgarbi, quasi fosse un membro aggiunto della Giunta provinciale. Ma forse è proprio così, con buona pace dei membri effettivi costretti anche a dover gestire l’ego esuberante ed ingombrante del loro nuovo collega-ombra.
Alessio Manica, 20 giugno 2019

continua...


pg. 4 di 17