Archivio notizie 2019 pagina 13

Riva del Garda investe sulla mobilità sostenibile. Gli obiettivi: togliere traffico da centro città aumentando la sicurezza e gli standard di vivibilità

L'Amministrazione di Riva del Garda, su forte impulso del Pd locale, ha attivato un nuovo servizio di bus navetta gratuito per dare servizio ai turisti, residenti e ospiti che intendono raggiungere le spiagge o il centro storico. 
Riva del Garda, 1 luglio 2019

continua...


Kaswalder imbarazza la maggioranza. E le opposizioni : «Basta, se ne vada»

«Americani guerrafondai, non mi piacciono. E negli Usa non ci andrò mai». Parole che pronunciate da Walter Kaswalder, garante dell'aula dell'Autonomia provinciale, hanno provocato forte imbarazzo nella maggioranza di centrodestra (cui gli Autonomisti Popolari appartengono). Perplessità che per carità di patria si preferisce non mettere nero su bianco.
G. Tessari, "Trentino", 30 giugno 2019

continua...


Il cambiamento è necessario

Le ultime elezioni europee hanno visto il trionfo della Lega, ma sono state accompagnate anche dalle elezioni amministrative che hanno visto risultati contraddittori. Le ultime elezioni europee hanno visto il trionfo della Lega, ma sono state accompagnate anche dalle elezioni amministrative che hanno visto risultati contraddittori con l’affermazione di alcuni candidati del centrosinistra.
Roberto Pinter, "Corriere del Trentino", 25 giugno 2019 

continua...


L'Assemblea provinciale approva all'unanimità le mozioni «Città e paesi amici del clima» e «Promozione dell'elettrificazione della Trento - Mestre»

L’Assemblea provinciale del Partito Democratico del Trentino, riunitasi ieri sera, lunedì 24 giugno 2019, ha approvato all’unanimità le seguenti mozioni: “Azione politica sul territorio sul tema del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente attraverso la diffusione nei comuni trentini del documento “città e paesi amici del clima” e  "Azione politica sul territorio sul tema della mobiltà sostenibile - Promozione dell'elettrificazione della Valsugana".
Trento, 25 giugno 2019

continua...


#PRG - Nuove case in boschi e campi. Andreatta: «Inaccettabili»

Sono circa 130 (su poco meno di 450) i privati che hanno già ricevuto o avranno una risposta positiva dal Comune per quanto riguarda le richieste di edificazione. Lo chiarisce il sindaco Alessandro Andreatta alla vigilia della discussione in aula - che si preannuncia calda - della variante al Prg. Proprio il tema delle richieste dei privati rischia di essere uno dei punti sui quali picchierà l'opposizione in sede di confronto.
G. Piccoli, "Trentino", 22 giugno 2019

continua...


Stupore e biasimo per le affermazioni dell'assessore Spinelli

Il Gruppo provinciale del Partito Democratico del Trentino confessa tutto il proprio stupore per le affermazioni dell’assessore Spinelli relative al Centro per la Cooperazione Internazionale e per le modalità attraverso le quali egli sembra voler gestire le delicate deleghe che gli sono state affidate.
Trento, 21 giugno 2019

continua...


Che senso ha continuare a denigrare il sistema della solidarietà, solo per interessi elettorali di parte?

Per rispondere in modo incisivo al bisogno di servizi alle persone che vivono in condizioni di svantaggio, dal dopoguerra in poi si è consolidato nel cuore del Trentino un "progetto innovativo", reso possibile grazie ad una rete di alleanze solidali fra diversi settori, che ha permesso di sperimentare nuovi modelli di intervento e che è stato anche cassa di opportunità occupazionale.
Michele Toccoli, Associazione Docenti Senza Frontiere Onlus e componente Assemblea provinciale PD, 19 giugno 2019

continua...


Siamo ormai costretti a leggere quotidianamente sulla stampa locale le dichiarazione dell’On. Sgarbi, quasi fosse un membro aggiunto della Giunta provinciale. Ma forse è proprio così, con buona pace dei membri effettivi costretti anche a dover gestire l’ego esuberante ed ingombrante del loro nuovo collega-ombra.
Alessio Manica, 20 giugno 2019

continua...


Approvato con emendamenti il ddl Zeni per abbassare il quorum sui referendum provinciali

È stato approvato pochi minuti fa dal Consiglio Provinciale, dopo la condivisione di alcuni emendamenti con la maggioranza, il disegno di legge n. 6/XVI "Modificazioni della legge sui referendum provinciali 2003", di cui era primo firmatario il consigliere del Partito Democratico Luca Zeni, che ha commentato “E’ un passo in avanti, un miglioramento che rende più agevole la partecipazione per questo strumento di democrazia diretta”.
Trento, 20 giugno 2019

continua...


Olivi: a che punto è lo stato di attuazione dell'accordo per lo sviluppo del nuovo quartiere fieristico di Riva?

Il consigliere del Partito Democratico Alessandro Olivi ha depositato un’interrogazione per chiedere nuovamente alla Giunta informazioni sullo stato di attuazione dell’Accordo di partnership pubblico-privata che riguarda lo sviluppo del nuovo Quartiere fieristico di Riva, firmato nell’ottobre 2018.
Trento, 20 giugno 2019

continua...


Il centrosinistra costruisca l'alternativa di governo

Il quadro politico in Italia e in Trentino vede un blocco di destra nettamente maggioritario. Trainato dalla Lega di Salvini, vera e propria macchina da guerra della propaganda moderna, non vive però solo del vuoto ed interminabile fiume di tweet giornaliero, di uscite inadeguate o di trovate molto discutibili.
Alessandro Dal Ri, 11 giugno 2019

continua...


Tonini: "Ma adesso la vera sfida è avere più donne al lavoro"

D'accordo con i sindacati: "La denatalità è sicuramente un problema. Ma non è che con i 100 euro che ti offre Fugatti si può convincere una famiglia a mettere al mondo un bimbo. Quello che occorre è che le donne abbiano un lavoro, occorre perseguire una maggiore occupazione femminile".
"Trentino", 16 giugno 2019

continua...


COMUNICATO STAMPA - Da “prima i Trentini” a “prima Salvini”: così Fugatti tutela la nostra Autonomia

La Lega, si sa, negli anni è passata dall’essere un partito federalista e vicino ai territori all’essere un partito centralista ed ultra nazionalista, tutti agli ordini di Salvini. I tempi di “Roma ladrona” sono lontanissimi. E la Lega del Trentino, priva di qualsiasi libertà di azione se non quella di dire si ai dictat romani, si è allineata.
Partito Democratico del Trentino - Gruppo consiliare Partito Democratico del Trentino, 18 giugno 2019

continua...


Zeni: seri interrogativi sulla conclusione della vicenda A22

Il consigliere del Partito Democratico Luca Zeni ha depositato una dettagliata interrogazione sul futuro dell’A22: “la recente conclusione della vicenda pone alcuni quesiti, sia di natura giuridica, sia di valenza politica, ai quali è necessario che la Giunta provinciale fornisca risposte esaustive”.
Trento, 17 giugno 2019

continua...


Piccola Lega senza Salvini

Il titolo non tragga in inganno. Qui non vogliamo dire che la Lega non abbia ottenuto risultati importanti. Al contrario. Prima alle politiche e poi - trionfali - alle europee. Ma è la Lega di Salvini. O meglio è Salvini, punto. È abbastanza chiaro che l'elettore ha votato alle politiche guardando a Salvini per la "sicurezza", alle europee eleggendo Salvini come anti-Merkel e alle comunali pensando solo al proprio sindaco. Che non è Salvini.
P. Mantonvan, "Trentino", 11 giugno 2019

continua...


pg. 13 di 26